E se dietro il tedeschellum ci fosse altro? (di B.Cacciola)

Biagio Cacciola

Politologo e Opinionista

 

di Biagio CACCIOLA
Politologo, Opinionista

 

 

Vuoi scommettere che l’accelerazione per andare al voto, col cosiddetto tedeschellum, e’ stata data dal fatto che qualcuno si é accorto che il primo novembre si dovrà decidere se il famigerato fiscal compact diventerà parte integrante dei trattati comunitari, se gli Stati membri saranno d’accordo.

 

Una vera e propria macelleria sociale che, ipocritamente, nessun governo vuole affrontare prima delle elezioni. Che, in Italia, da scadenza dovrebbero svolgersi a febbraio del 2018.

 

Il fiscal compact é un accordo, infatti, stipulato in modo sciagurato nel marzo del 2012 tra 25 dei 27 governi europei, eccetto repubblica Ceca e Inghilterra che ormai é fuori dall’UE. Il fiscal compact riprende e inasprisce i parametri del trattato di Mastricht firmato nel 1993.

 

A sostenere adesso che e’ stato un errore clamoroso sono coloro che lo hanno anche votato come l’ex viceministro Stefano Fassina, l’ex primo ministro Enrico Letta e, naturalmente, anche il non pentito Mario Monti.

 

Addirittura in America nel 2011, quando si aprì una discussione sul pareggio di bilancio, ben cinque premi Nobel scrissero al presidente affermando che chiudere il bilancio dello Stato in pareggio avrebbe aggravato la recessione.

 

Qui invece si rischia la costituzionalizzazione di questo strumento di macelleria sociale imposto dalla Germania e dalla famigerata troika.

Di tutto questo naturalmente il popolo italiano sa poco. Il restringimento della democrazia reale é il vero dramma nel nostro Paese. Nessuna discussione sui media, sui giornali . Solo le voci indipendenti del web stanno allertando i social. Poco per uno strumento che impone la restituzione in 20 anni del mancante, con una stretta agli investimenti sul lavoro e sui consumi già falcidiati dalle politiche in atto.

Questa follia va fermata attraverso la richiesta della modifica dei Trattati. Non con l’escamotage di elezioni anticipate per eludere questa spada di Damocle su tutti gli italiani .

 

 

Leggi tutti gli articoli di Biagio Cacciola

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright