E Ciociaria Oggi conquista il Romanista

Posted on Posted in Gli Articoli

Li davano per spacciati. Già c’era chi si preparava a balzare sulle loro copie lasciate sul mercato appena avessero chiuso i battenti. Invece i ragazzi di Ciociaria Oggi e Latina Oggi sono ancora in edicola. Invece di aspettare un salvatore in arrivo da Roma sono andati loro alla conquista della Capitale. Anzi, de Il Romanista.

La storica testata sportiva ritorna in edicola a partire dal 15 settembre, dopo oltre tre anni dalla sua chiusura. “Il Romanista” è l’unico quotidiano al mondo dedicato a una squadra di calcio.

La direzione del giornale, che – si sottolinea in una nota – non beneficerà dei contributi pubblici all’editoria, è stata affidata a Tonino Cagnucci, storica firma del quotidiano. Al suo fianco ha voluto nomi noti della vecchia testata e giornalisti autorevoli nel campo dello sport, della politica, dell’economia, della cronaca e dell’attualità.

L’operazione editoriale e’ stata realizzata, attraverso l’acquisto del marchio e dell’archivio storico del quotidiano “Il Romanista“, dalla società Iniziative Editoriali (che già dal 2015 cura la raccolta pubblicitaria del quotidiano “Editoriale Oggi“), assistita dall’avvocato Valerio Tallini. Iniziative Editoriali, che curerà in esclusiva la raccolta pubblicitaria anche de “Il Romanista“, ha poi affittato la testata a una nuova cooperativa (presieduta dal commercialista romano Marco Pochetti), che si occuperà dell’edizione del quotidiano cartaceo e del sito web.

Il ritorno in edicola del quotidiano sarà preceduto da una campagna promozionale con affissioni, spot (radiofonici e televisivi) e annunci web. L’iniziativa, alla vigilia dell’uscita in edicola, sarà infine presentata in tutti i suoi dettagli (compreso il nuovo progetto grafico del quotidiano, del quale si è interamente occupato lo studio di Barcellona di Sergio Juan) nel corso di una conferenza stampa, in cui saranno presenti, tra gli altri, i rappresentanti dell’Associazione della Stampa Romana, della Federazione Nazionale della Stampa, e dell’Ordine dei giornalisti di Roma e Lazio.

§