Asl, cinque nomi locali per gli incarichi di Direttore Sanitario e Amministrativo

Pubblicati gli elenchi degli idonei alla carica di Direttore Sanitario e Direttore Amministrativo nelle Asl del Lazio. Su 200 ammessi solo 5 sono della provincia di Frosinone. Ecco chi sono. Ma finora la tradizione è sempre stata negativa

Cinque nomi per due incarichi, sempre che non vengano paracadutati altri da Roma. La Regione ha pubblicato oggi l’elenco degli idonei alla nomina di Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario delle Asl nel Lazio. È la nuova Short List introdotta da Nicola Zingaretti per scegliere i manager dalla sua Sanità: un elenco ristretto con i migliori in Italia disposti a prendere incarichi nel Lazio, selezionati attraverso criteri europei.

I concorsi

Per gli incarichi di Direttore Amministrativo sono stati ammessi alle selezioni 120 candidati, non sono state accolte le domande di 16 persone, 6 candidature sono state ammesse con riserva. Più breve l’elenco degli aspiranti Direttore Sanitario: risultano ammessi 80 candidati, una sola domanda è stata respinta, 13 risultano ammessi con riserva; uno ha inviato la domanda a tempo già scaduto.

Il Dg della Asl di Frosinone Stefano Lorusso © Giornalisti Indipendenti

L’iter dei due bandi è stato travagliato e non senza qualche polemica da superare. Infatti c’è stata una prima versione, più articolata e rigorosissima. Ma poi in Regione si è preferito semplificare rispetto alla normativa nazionale, togliendo alcuni requisiti.

Tra gli incarichi da assegnare ci sono quelli nella Asl di Frosinone. Commissariata per moltissimo tempo, ha ottenuto in estate la nomina di un Direttore Generale: il dottor Stefano Lorusso. Che al momento è ancora affiancato da due Facenti Funzione: il dottor Eleuterio D’Ambrosio quale Direttore Sanitario ed il dottor Vincenzo Brusca quale Direttore Amministrativo.

I nomi

Ma chi sono gli idonei di Frosinone? Nell’elenco dei Direttori Sanitari spicca il nome del dottor Marcello Russo: già Direttore della struttura complessa Assistenza Domiciliare e Direttore di Dipartimento
Assistenza Primaria e Cure intermedie presso la ASL di Frosinone. A questo punto è l’unico papabile a ricoprire il ruolo di Direttore Sanitario della Asl di Frosinone poiché l’altro locale inserito nella lista, il dottor Narciso Mostarda, ricopre già l’incarico di Direttore Generale presso la
ASL Roma 6. Soprattutto punta ad un incarico presso l’Azienda Ospedaliera Tor Vergata.

Vincenzo Brusca Direttore Amministrativo Asl Frosinone

Tra gli idonei al ruolo di Direttore Amministrativo invece spuntano tre nomi. Sono quelli di Vincenzo Brusca, già Direttore Amministrativo facente funzione; di Alfonso Catracchia, della Direzione Amministrativa Ospedaliera; di Manuela Mizzoni, manager proveniente dal settore privato dove per anni ha guidato il Gruppo Ini.

Spiccano per assenza altri nomi illustri. Ad esempio non c’è il nome del dottor Eleuterio D’Ambrosio che poteva aspirare a passare da facente funzioni a titolare con pieno titolo. Non c’è il nome del dottor Mauro Vicano, l’ultimo dei locali a ricoprire l’incarico di direttore: ma era il lontano 2011; in realtà Vicano è in un altro elenco, quello degli ammessi con riserva; gli hanno chiesto di integrare la documentazione con alcuni certificati che non aveva fatto in tempo a produrre.

Locali o no

Grazie alle nuove liste pubblicate oggi, le ASL potranno identificare i nuovi direttori, con ampio margine di anticipo sulle scadenze degli attuali incarichi. Sarà possibile così evitare che le posizioni rimangano vacanti o assegnate a facenti funzione anche solo temporaneamente come è avvenuto a Frosinone finora.

Il DG Narciso Mostarda

In questi anni, l’indirizzo della Regione Lazio è stato quello di non assegnare a Frosinone manager o direttori del posto. Per fare in modo che avessero la mani libere e soprattutto fossero distanti dalla politica del territorio. Resta da vedere se sarà ancora questo l’orientamento o se cambierà con l’arrivo dell’assessore alla sanità Alessio D’Amato al posto di Nicola Zingaretti nei panni di Commissario.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright