Donna Rachele incontra Benito Ottaviani

Alla fine sono riusciti a vedersi. Donna Kristalia Rachele Papaevangeliu (coordinatrice provinciale di Noi con Salvini) e Nicola Benito Ottaviani (sindaco di Frosinone dal profilo molto simile a quello del Duce di Predappio) hanno faticato molto per riuscire a trovare una data libera nell’agenda.

Lui ha ogni giorno un’inaugurazione da fare, un nastro da tagliare, un’opera da far partire… Lei nei giorni scorsi si è spazientita e s’è fatta fotografare con il leader di Casapound, commentando poi “I nostri voti non sono scontati“. (leggi qui il precedente)

Nelle ore scorse, lo storico incontro c’è stato. Non a Palazzo Venezia ma nel più modesto palazzo municipale di Frosinone.

Hanno parlato di politica. E delle candidature alle prossime elezioni comunali. Il sindaco ha detto di essere ben lieto d’accogliere nella sua coalizione le ruspanti (nel senso che apprezzano l’uso della ruspa) forze salviniane. Che però non è certo possano essere molto consistenti: il movimento è in piena fase di radicamento nel capoluogo.

Il sindaco ha lasciato aperte tutte le strade: se donna Rachele riuscirà a comporre la lista, ben venga. In caso non dovesse farcela, due ‘oriundi’ potrebbero trovare asilo in una delle liste civiche che Benito Ottaviani sta finendo di allestire.

Il matrimonio (politico) si può fare.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright