Frosinone-Gatti, la simbiosi perfetta. Ora i tifosi sognano ad occhi aperti

Il progetto-giovani non regala solo plusvalenze ma anche risultati importanti. I giallazzurri infatti continuano a volare e vedono la zona promozione-diretta. La squadra di Grosso è tra le più in forma del campionato.

Alessandro Salines

Lo sport come passione

La squadra ed il giocatore del momento. Il Frosinone e Federico Gatti continuano a brillare in una simbiosi quasi perfetta. Grandi e inaspettati protagonisti del campionato di Serie B entrato ormai nel vivo. La formazione di Grosso ha collezionato la quarta vittoria di fila, è balzata a 3 punti dalla promozione diretta ed è seconda come stato di forma solo alla Cremonese che ha vinto il derby col Monza.

Il difensore giallazzurro ha festeggiato il clamoroso approdo alla Juve con il quarto gol stagionale che ha spaccato la partita col Vicenza e l’ennesima prova di spessore. (Leggi qui Frosinone forza 4: è 2-0 al Vicenza. Quarta vittoria e quarto posto).

IL FROSINONE VOLA

Foto © Mario Salati

Nelle ultime 6 partite i giallazzurri hanno conquistato 13 punti come il Lecce. Come detto hanno vinto 4 partite di fila ed attualmente è la serie di successi più lunga del campionato. Solo la Cremonese sta viaggiando più forte con 15 punti nello stesso periodo. I grigiorossi sono quarti a 38 davanti proprio ai ciociari fermi a 37. Cremonese e Frosinone tra l’altro sono le uniche compagini ad aver vinto tra le prime 8.

Il Frosinone insomma ha trovato tanta continuità nei risultati ma anche nel gioco. Solida in difesa (18 gol subiti, seconda retroguardia meno battuta) ed efficace in attacco (34 reti segnate, secondo miglior reparto avanzato). Al di là della giusta cautela di Grosso e soci, il Frosinone è in piena corsa per la promozione in una classifica allettante anche se molto corta (la capolista Lecce è a 41, 7 squadre nel giro di 6 lunghezze). 

I tifosi sognano incoraggiati anche da un gruppo coeso, giovane, pieno d’entusiasmo e di coraggio. Decisive le prossime 7 partite con 3 turni infrasettimanali. Si comincerà sabato a Perugia. Se il Frosinone riuscirà a mantenere un certo ritmo allora potrà dire la sua fino alla fine. Un concetto ribadito anche dall’esperto attaccante Ciano. “Non facciamo mai calcoli, giochiamo ogni partita cercando di portare a casa i 3 punti – ha detto – A prescindere dall’avversaria andiamo in campo sempre con lo stesso spirito e la stessa voglia di fare punti. La classifica la guardo relativamente. Davanti a noi abbiamo un mese nel quale giocheremo ogni 3 giorni e probabilmente si deciderà quali saranno le squadre a lottare per i primi posti. Noi dobbiamo essere bravi a non guardare la classifica e mettere in campo senza la voglia e la determinazione”.

GATTI VALORE AGGIUNTO

Il goal di Gatti

Il difensore giallazzurro ha subito dimostrato di non essersi montato la testa. Chi pensava che potesse risparmiarsi ed avere già la testa alla Juve, si è sbagliato di grosso. Federico è rimasto sul pezzo, ha giocato bene ed ha pure segnato. Ha confermato un grande attaccamento alla maglia giallazzurra malgrado solo 7 mesi di militanza. (Leggi qui Il Giudizio Universale: Frosinone – Vicenza 2-0).

D’altronde all’indomani della firma con il club bianconero era stato chiaro in un post sul suo profilo instagram: “Ringrazio il direttore Angelozzi e il presidente Stirpe per l’opportunità. Continuerò a dare tutto me stesso per il Frosinone ed i suoi tifosi. Adesso proseguiamo insieme questa stagione con ancora più fame e determinazione per chiudere nel migliore dei modi il campionato”.

Ma Gatti non è solo mister-10 milioni di euro ed uno dei trascinatori della truppa di Grosso. E’ il simbolo di un progetto. Un progetto fondato sui giovani, sulle strutture e su una filosofia di calcio sostenibile. Il Frosinone sta dimostrando che si può lottare per traguardi importanti investendo sul futuro. 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright