Il Congresso Pd slitta. Salera: “Questione di poco”

Slitta la data del congresso Pd a Cassino. Ma il sindaco assicura "Questione di poco”. I nodi decisivi: il recupero dell'unità, una segreteria unitaria

Alberto Simone

Il quarto potere logora chi lo ha dato per morto

Con buona pace di Romeo Fionda commissario del circolo del Pd di Cassino, il congresso del Partito non si celebrerà il 18 settembre come lui invece aveva auspicato. Dagli ambienti dell’amministrazione comunale, in effetti, già a inizio mese avevano mandato a dire al commissario che era utopistico ritenere ancora valida la data del 18 settembre. Romeo Fionda, tuttavia, ancora la scorsa settimana rassicurava: “Il congresso si celebrerà prima delle elezioni amministrative, non appena rientrerà il sindaco Enzo Salera ci incontreremo e fisseremo la data”. (Leggi qui L’autunno caldo per il Pd di Cassino. E per Salera).

Congresso? Manca la sintesi

Salera, Ranaldi, Fardelli

In quei giorni il sindaco era fuori città: si era concesso qualche giorno di relax in Sardegna. Ma è sempre rimasto aggiornato tramite Alessioporcu.it. Proprio in quella settimana su questo giornale veniva evidenziato che il Congresso continua ad essere rimandato perché non c’è ancora una vera convergenza politica tra le varie anime Dem. Perchè dovrà essere quello lo snodo per decidere se cambiare passo o mantenere lo status quo. Cosa significa?

Tanto per intenderci: decidere se aprire un dialogo politico franco, oltre che una collaborazione su temi amministrativi, con il consigliere Luca Fardelli oggi all’opposizione ma già tesserato con il Pd. E molto legato ai consiglieri regionali Mauro Buschini e Sara Battisti. Oppure se continuare sulla strada tracciata finora.

Enzo Salera appena rientrato a Cassino ha spiegato: “Il congresso del Pd non si farà il 18 settembre, ma non c’è nessuna dietrologia. Non si farà perchè si sarebbe dovuto tenere all’interno di una sala del “Manzoni” ma al teatro, in quel weekend, stiamo organizzando un grande evento. Servirà per presentare i lavori che partiranno a breve per il rifacimento delle piazze del centro. Partiamo con piazza Diamare, poi toccherà a piazza Labriola. Giacomo Bianchi illustrerà i suoi progetti a cui abbiamo lavorato tutti questi mesi”.

Questione di poco

Enzo Salera e Romeo Fionda

Il sindaco mette in chiaro: la sintesi è vicina, questione di poco. “Il congresso? Adesso vediamo, magari il weekend successivo, a fine mese Oppure subito dopo le elezioni di ottobre. Non c’è nessun grande ostacolo da superare”.

In realtà le cose non stanno proprio così: gli ostacoli ci sono. Il congresso non si annuncia proprio come una passeggiata.

Pallottoliere alla mano: esiste una maggioranza ed esprimerà il nuovo Segretario. Il problema non è questo: il problema è se si vuole costruire un circolo basato sul dialogo e la condivisione oppure sui rapporti di forza. Inoltre: i fedelissimi del sindaco vedrebbero bene una segreteria targata Romeo Fionda o, in alternativa, una leadership affidata a Fernando Cardarelli, coordinatore della lista “Salera sindaco” e proveniente da una lunga militanza di Partito già dai tempi del Pds.

L’area che fa riferimento al presidente del Consiglio Comunale Barbara Di Rollo vorrebbe un ruolo attivo per il giovane Pierluigi Pontone. Un nome che avrebbe anche il favore della portavoce de “Le DemocraticheSarah Grieco. Senza poi considerare che ci sono le minoranze, esigue ma rumorose, critiche verso il sindaco e l’amministrazione.

Un ponte verso il dialogo

Dalla nuova segreteria dipenderà anche il futuro dei rapporti tra l’amministrazione comunale e Luca Fardelli. Il consigliere comunale nei giorni scorsi ha presenziato a una cerimonia alla Rocca Janula insieme a tutta la maggioranza e si è trattenuto in un lungo colloquio con l’assessore Danilo Grossi. Ma si aspettano segnali politici concreti che vadano oltre le chiacchiere.

Il congresso del Pd sarà inevitabilmente uno snodo per tutto il Centrosinistra cittadino che dal 2019 viaggia ancora in ordine sparso. E anche a Cassino serve una “Piazza Grande”, oltre quelle che presenterà Salera al “Manzoni”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright