In lista per le Europee: Tajani, i sindaci di Fondi e Terracina. E Petrucci di Arce

Elezioni Europee. Tajani guida Forza Italia con il sindaco di Fondi. Con FdI il sindaco di Terracina. L'unica candidata della provincia di Frosinone è Sara Petrucci di Arce. Tutte le anticipazioni

Volti nuovi e conferme per l’Europa. I nomi con i candidati alle elezioni Europee del 26 maggio verranno consegnati la settimana prossima. Il Lazio è inserito nel collegio dell’Italia Centrale insieme ad Umbria, Marche e Toscana e anticipa i tempi. Ci sono già i primi nomi.

La sopresa Smeriglio

Giovedì la Direzione Nazionale ufficializzerà i nomi che metterà in campo. Nel Lazio le candidature Dem in odore di elezione sono quelle degli uscenti Simona Bonafe‘, David Sassoli e Roberto Gualtieri, con il toscano Nicola Danti (area Renzi) anche lui a caccia di un seggio. In più ci sarà la novità rappresentata da Massimiliano Smeriglio che per candidarsi si dimetterà dalla carica di vicepresidente della Regione Lazio: sarà in lista come indipendente. Altra candidatura ‘rosa’ e’ quella di Camilla Laureti di Foligno: è la compagna dell’assessore regionale allo Sviluppo economico, Gian Paolo Manzella.

Sara Petrucci sul Carroccio

La Lega schiererà il ministro Matteo Salvini come capolista. Punterà sui quadri provenienti dai ministeri per catturare consenso. Le anticipazioni parlano di Marco Penna, capo dell’ufficio legislativo del ministro dell’Agricoltura e Andrea Signorini, segretario particolare del ministro dell’Istruzione. Signorini è il marito di Sara De Angelis (già presidente del II Municipio di Roma ai tempi di Gianni Alemanno sindaco e attuale deputato della Lega), si candidò nel 2016 per la presidenza del II Municipio, di cui è stato consigliere dal 2008.

Tra tutti gli schieramenti, l’unica candidatura dalla provincia di Frosinone al momento è quella della leghista Sara Petrucci, consigliere comunale uscente di Arce.

Procaccini con i Fratelli

Fratelli d’Italia avrà come capolista Giorgia Meloni. Poi schiererà il capogruppo in Consiglio regionale Fabrizio Ghera. Non si candiderà la consigliera regionale Chiara Colosimo, mentre tenterà il ritorno a Bruxelles e Strasburgo Roberta Angelilli che è stata Eurodeputato ai tempi del PdL.

Candidati anche l’ex assessore capitolino con la giunta Alemanno, Alfredo Antoniozzi (che potra’ contare anche sul sostegno di Massimiliano Maselli, capogruppo di Noi con l’Italia alla Pisana, ma sempre più vicino a FdI. Il sud del Lazio è rappresentato dal sindaco di Terracina, Nicola Procaccini.

Tajani per la presidenza bis

Nel collegio dell’Italia Centrale è candidato il presidente uscente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. In lista con lui ci saranno il sindaco di Fondi Salvatore de Meo ed il coordinatore del Partito a Velletri Salvatore Ladaga.

Tra gli azzurri le acque sono agitate. Proprio l’ultimo giorno utile per la presentazione delle liste il consigliere regionale ed ex vicepresidente dell’Aula, Adriano Palozzi, terrà un evento ad Albano Laziale col presidente della Liguria, Giovanni Toti, che sa tanto di nascita di un nuovo soggetto politico.

Conferme a 5 Stelle

Per il Movimento 5 Stelle correranno sicuramente gli eurodeputati uscenti Fabio Massimo Castaldo, Dario Tamburrano e Laura Agea, oltre alla new entry Tiziana Alterio.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright