Le 300 candeline di Ciano tra gol, assist e giocate di fino

Sabato pomeriggio al “Menti” di Vicenza l’attaccante del Frosinone potrebbe tagliare l’importante traguardo che lo proietterà nella storia della Serie B. Ad impreziosire questo primato 83 reti (e 63 assist) che lo fanno il quarto marcatore di sempre in attività tra i cadetti. L’esordio dieci anni fa con il Crotone. Ha vestito anche le maglie di Cesena, Padova ed Avellino.

Alessandro Salines

Lo sport come passione

Trecento candeline per entrare nella storia della Serie B. Camillo Ciano è pronto a spegnerle magari con un tiro dei suoi, forte e tagliente come una raffica di vento. Sabato nel tardo pomeriggio al “Menti” di Vicenza l’attaccante del Frosinone dovrebbe tagliare il traguardo delle 300 presenze (considerando solo la regular season) tra i cadetti.

Ciano diventa così uno degli “specialisti” del torneo a 10 anni dall’esordio datato 27 agosto 2011 in Crotone-Livorno 1-2. Un record impreziosito da 83 gol (e 63 assist) che lo fanno il quarto marcatore di sempre in attività della Serie B. Insomma una delle “stelle” di questo campionato, capace di spostare gli equilibri.

Gran sinistro, micidiale sui calci piazzati, dribbling secco ed assistman: sono le principali qualità del “puntero” giallazzurro. Il tecnico Fabio Grosso quest’anno punta parecchio sulle doti di Camillo tanto da schierarlo come centravanti ed affidargli le chiavi dell’attacco. Una fiducia che Ciano vuole ripagare già a Vicenza con un gol da 3 punti per festeggiare nel migliore dei modi le 300 candeline.    

I NUMERI DI CIANO

Camillo Ciano

Quello appena iniziato è il decimo campionato di Serie B per il fantasista di Marcianise, 31 anni, una promozione in A. Oltre al Frosinone ha militato nel Crotone (3 stagioni), nel Cesena (2), nel Padova e nell’Avellino nello stesso torneo 2013-2014. Le 299 presenze sono dunque spalmate tra questi club.

Centotré con la squadra calabrese nella quale ha appunto esordito in B il 27 agosto del 2011. Con i rossoblu ha giocato anche nel 2012-2013 e poi nel 2014-2015. Novantanove invece le partite con la maglia Frosinone in 4 campionati (108 con i playoff).

A Vicenza dunque sarà pure la centesima in B nelle file dei canarini. In Ciociaria comunque è alla quinta stagione considerando l’annata in Serie A nel 2018-2019 (33 gare e 7 reti). Buon bottino pure con il Cesena: 67 match tra il 2015 ed il 2017. Nel 2013-2014 30 presenze divise tra Padova (13) ed Avellino (17). Numeri importanti quelli di Ciano anche se ancora lontani dal record ad esempio di Luigi Cagni che con 485 gettoni dal 1929/30 ai giorni nostri è il primatista di presenze in B davanti a Juri Tamburini (420) e Simone Rizzato 419.

Ciano comunque è ottavo tra i giocatori più presenti in attività. Il primo è il suo compagno Matteo Ardemagni con 371 partite.

NON SOLO PRESENZE

Camillo Ciano

Ciano è anche uno dei bomber più temuti della Serie B. Ha segnato 83 gol ed è il quarto marcatore di sempre in attività. Dietro Daniele Vantaggiato della Ternana (98 reti in 330 presenze), l’ex canarino Federico Dionisi dell’Ascoli (103 in 298) ed ancora Matteo Ardemagni (109 in 360).

Un bottino che i tifosi giallazzurri sperano possa migliorare per trascinare il Frosinone più in alto possibile.

A 31 anni comunque Ciano può addirittura attaccare i cannonieri più forti di sempre come il recordman Stefan Schwoch (135 reti), il secondo Daniele Cacia (134) ed il terzo Andrea Caracciolo. 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright