Provinciali, nel Pd 5 conferme ed un oriundo. Roscia sta con Pallone

In ordine rigorosamente alfabetico. La lista del Partito Democratico per le prossime elezioni provinciali di gennaio è stata presentata questa mattina dal Segretario politico Simone Costanzo.

Confermato tutto il gruppo uscente. Il primo nome è quello del presidente provinciale del Partito Domenico Alfieri, sindaco di Paliano. Segue Maurizio Bondatti di Anagni, entrato nei mesi scorsi in sostituzione del cassinate Andrea Velardocchia. Confermati anche il consigliere Germano Caperna di Veroli ed il capogruppo Antonio Cinelli già sindaco di Monte San Giovanni Campano, entrambi protagonisti del processo che lo scorso anno ha portato alla riunificazione del gruppo. Presente anche il consigliere comunale di Isola del Liri Massimiliano Quadrini.

In squadra c’è un oriundo: è Massimiliano Mignanelli, consigliere uscente di Ncd – Area Popolare, in rotta con Alfredo Pallone. (leggi qui il precedente). E’ considerato uno dei responsabili della sconfitta del sindaco Pd Giuseppe Golini Petrarcone a Cassino.

New entry la consigliera comunale di Favaterra Candida Chiaro, il consigliere Giulio Conti di Ceccano e l’ex sindaco di Colle San Magno Antonio Di Nota. Da Torrice si schiera Marco Stirpe, consigliere comunale che era stato l’avversario del sindaco Alessia Savo alle scorse comunali. In lista il consigliere comunale di Pontecorvo Gabriele Tanzi che aveva preso la tessera del Pd solo un anno fa. Da Gallinaro scende in campo il consigliere Gianfranco Volante eletto nella civica Insieme per Gallinaro.

Nel pomeriggio di domenica, il coordinatore Michele Mele ha depositato la lista di Area Popolare (Ncd e Udc). Il nome dello schieramento è ‘Frosinone Popolare’ ed ha come elemento centrale il vice presidente uscente Andrea Amata di Atina. Scende in campo l’ex sindaco di Pontecorvo Riccardo Roscia che torna così a sfidare il suo avversario Anselmo Rotondo (sindaco in carica, candidato nella lista di Forza Italia – leggi qui). In campo anche l’ex sindaco di Patrica Stefano Belli, il consigliere Alfredo Cicconi (Anagni), Angelo Costantini (Morolo), Pierina Dominici (Ferentino), Angelo Giovannangeli (Campoli Appennino), Enrico Salvatore (Vallerotonda), Francesca Terrinoni (Fiuggi).

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright