Stellantis o ci muoviamo o ci faranno un (Lo)mazzo cosi

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. La chiusura dello stabilimento di Lomazzo è una bruttissima lezione per la provincia di Frosinone

La notizia viene dal Pirellone, la sede della Regione Lombardia: la multinazionale tedesca Henkel non ha voluto rivedere la sua decisione di chiudere lo stabilimento di Lomazzo (Como) e trasferire l’intera produzione di saponi per bucato e stoviglie a Ferentino. A nulla è servito l’intervento della Regione Lombardia. Che – informa un comunicato – “si è messa a disposizione con tutti gli strumenti possibili”. (Leggi qui)

Per la provincia di Frosinone è una notizia pessima. Catastrofica. Non per la storia di Henkel e non per l’aumento della produzione a Ferentino. Ma per quello che significa. Questa storia insegna tantissimo.

La Regione Lombardia, che al di là di ogni campanilismo è la prima in Italia, si è mossa. Con tutto il suo peso. Ma tardi. Non si interviene quando il piano industriale di un’azienda è stato già approvato dal CdA. A quel punto non lo smuove nemmeno il Papa. Perché sono già stati presi accordi con le banche, definite intese, programmate operazioni che incidono su bilanci di tante società.

È prima che si interviene. Non quando viene annunciato che si chiude.

Per questo, servono sindacati con gli occhi aperti: capaci di fare proposte quando l’azienda è sana e va bene. Per questo servono politici capaci di costruire condizioni fiscali, programmare infrastrutture, immaginando il territorio come sarà tra dieci anni. Facendo trovare tutto pronto.

Cosa c’entriamo noi. Tanto per fare un esempio. Questo lavoro, su Stellantis Cassino Plant, nessuno lo ha fatto. E le parole di Carlos Tavares pronunciate l’altro giorno suonano come un avvertimento. Produrre le auto in Italia costa troppo: più che in Francia o in Spagna. E non tanto per il costo del lavoro. Ma in termini di costo dell’energia, peso delle tasse, della burocrazia. (Leggi qui Stellantis “Qui costa troppo”: il dopo è un nuovo modello di sviluppo)

Ora è il momento di muoversi. Altrimenti faremo la fine di Henkel. Ma non quella di Ferentino: quella di Lomazzo. E ce lo faranno così.

Senza Ricevuta di Ritorno.