Faccia a Faccia

Le interviste ai personaggi del nostro tempo che hanno interesse per il territorio.

Buschini e «quella notte in cui diventammo affidabili per i Cinque Stelle»

Vivo per miracolo dopo un’operazione al cuore durata 15 ore. Segretario di Partito a 21 anni. Infaticabile mediano tra i banchi della Regione Lazio. Fino a tessere la linea di dialogo con il Movimento 5 Stelle. Spianando, dalla Pisana, la via dell’affidabilità per il dialogo nazionale tra Pd e Movimento 5 Stelle. Francesco De Angelis ‘Un maestro’. Piero Marrazzo ‘Insuperabile’. Luca Fantini ‘Il futuro’. Nicola Zingaretti: “Il Segretario”. Mauro Buschini ieri oggi e domani

2 Condivisioni

Patrizi, «Non fu Iannarilli a farmi vice: ha bruciato una generazione intera»

Come andò la notte in cui Peppe Patrizi venne indicato come vice presidente della Provincia. “Non fu Iannarilli a decidere”. Il rimprovero al suo ex presidente: “Scegliendo di candidarsi in Regione ha bruciato un’intera generazione del centrodestra”. Il processo aperto per avere seguito la linea del Tar. I ritardi del territorio. Il confronto con il centrosinistra. E la pelle sempre da democristiano

2 Condivisioni

Marzi: “I politici di oggi: tanti gattucci e pochi alani”

Sindaco per nove anni. Ma soprattutto simbolo di una stagione di rinascita per Frosinone ed il Lazio. Non etichettatile: per questo evitarono che diventasse senatore. Domenico Marzi racconta. “Comprai la Villa Comunale rischiando di persona”. “Appena uscito dallo studio del conte Lucchesi Palli qualcuno di Frosinone che non voleva la villa rilanciò con 400 milioni in più”. La politica di oggi a Frosinone? “Molti gattucci e pochi alani”. “Si circondano di gattucci per apparire più capaci”

2 Condivisioni

Giuseppe Ciarrapico, l’insolito mediatore

Dall’archivio di Alessioporcu.it l’intervista a Giuseppe Ciarrapico. Dal viaggio con Andreotti a New York dove intuì il business dei quotidiani locali. L’amicizia con il principe Caracciolo. La rotativa comprata insieme ad Hannover avallandosi le cambiali a vicenda su un tavolino da bar. La mediazione nel Lodo Mondadori. Le suore che gli offrono la Quisisana. Ritratto a tratti inedito di un uomo che non cambiò mai idea

2 Condivisioni

Paolo Vigo: “Tutte le sfide che ho perso e con me l’intero territorio“

Tra i più apprezzati metrologi su scala mondiale. Per due mandati rettore a Cassino. Paolo Vigo, la passione per i numeri e le misurazioni. La scelta di fare il professore “Perché così non dovevo alzarmi alle 6.30 per fare l’ingegnere in Alfasud”. Le telefonate per bloccare la facoltà di Medicina a Cassino. Il grande progetto del Teleriscaldamento: “ci si potrebbe riscaldare tutta Cassino”. La nuova sfida dei carburanti bio nella Valle del Sacco

2 Condivisioni

Iannarilli 3 Il Ritorno – “Mi ricandido con Savo. Fu Mario a segare Quadrini alle Regionali”

Il ritorno in campo.Dopo essere stato tutto: consigliere e assessore in regione, presidente alla Provincia, Deputato, segretario di Partito. I sassolini nelle scarpe: gli accordi non rispettati, le imboscate. Mario Abbruzzese “Sono stato contento quando non è stato eletto”. Le trappole: “Fu Mario a non volere Quadrini alle Regionali”. Il futuro: “In FdI, tandem alle Regionali con Alessia Savo”

2 Condivisioni

Peppino Paliotta: da Esperia ad Hammamet nel nome di Craxi

Gli anni del Pentapartito. Il Socialismo riformista e la Milano da bere. Ascesa e caduta del Psi di Bettino Craxi. Peppino Paliotta e quegli anni. Nei quali il Segretario Nazionale sentiva tutti i segretari provinciali. Ed interveniva. Lo scontro fratricida con Alfredo Pallone. Il braccio di ferro per l’ospedale di Cassino. Fino alle monetine al Raphael ed Hammamet

2 Condivisioni

Angelo Picano, il senatore dalle idee troppo geniali… scambiate per fregnacce

Deputato, senatore, sottosegretario, soprattutto papà di tante delle opere realizzate in provincia di Frosinone. Angelo Picano e come Andreotti portò la Fiat a Cassino. L’Alta Velocità decisa con Necci ad un tavolo. Il lavoro per ottenere il nuovo ospedale di Cassino. Così Frosinone perse la corsa per avere l’Università. Cosa manca ai politici di oggi.

2 Condivisioni