Antonio Pompeo

La guerra delle correnti, Pompeo schiera le truppe

Il presidente della Provincia invita il leader nazionale di Base Riformista Lorenzo Guerini e coinvolge Claudio Moscardelli. Ha deciso come e dove giocherà le sue carte. Ma resta il nodo dei mancati accordi a livello locale. L’esame di maturità di Luca Fantini.

Le balle di Regione e Provincia per distrarci con i rifiuti

Lo scontro che si profila all’orizzonte tra Regione Lazio e Provincia di Frosinone sulla nuova discarica è solo l’annuncio di una nuova occasione perduta. La realtà è che nessuno vuole lasciare le sue impronte digitali sulla nuova discarica. Invece è ben altro il tema. Regione e Provincia devono avere il coraggio di dire che i rifiuti devono diventare nuova materia prima. Come avviene nel resto d’Europa: dove il 90% viene recuperato. E sono strategici come l’acqua.

Anche i padroni del vapore hanno i loro problemi

Nella Lega Durigon e Zicchieri devono confrontarsi con Gerardi, Rufa, Ottaviani e Ciacciarelli. Nel Pd Buschini e Battisti sono in guerra con Pompeo. In Fratelli d’Italia la coperta di Massimo Ruspandini rischia di essere corta. E intanto si avvicinano le tornate elettorali…

Il senso dei big politici per le roccaforti

Massimo Ruspandini si è blindato a Ceccano, Mauro Buschini non può perdere ad Alatri, che è anche l’ultimo treno per Antonello Iannarilli. Pompeo deve difendere il fortino di Ferentino. Ottaviani a Frosinone dovrà contemperare diverse esigenze.