Benedetto Leone

Via alle candidature delle Primarie del pretesto

Il deposito delle firme con le 5 candidature alle Primarie per Cassino 2024 ieri sera ha tracciato un solco. Sono un pretesto. Il primo turno delle elezioni comunali presenterà due scelte: l’eventuale rielezione del sindaco Salera e la scelta della leadership nel centrodestra tra Lega, Fratelli d’Italia. Prima di Capodanno Tagliaferri fa la scrematura dei suoi 6 candidati. Ma c’è chi lavora per la sintesi

Le parole che avvelenano il clima

La doppia narrazione sulla serata di lunedì. Sulle parole pronunciate da Fabio Tagliaferri. E riferite al sindaco di Frosinone Mastrangeli della cui giunta fa parte. La versione di Tagliaferri. I tre scenari plausibili

Una riunione e due inviti? No, due riunioni diverse

Salta il banco del centrodestra a Cassino. Fabio Tagliaferri non imbocca la strada che gli avevano tracciato i Civici. Non va alla loro riunione. E ne convoca una per la stessa ora ma in un luogo diverso. Cosa c’è dietro. E dove vuole arrivare

La via delle Primarie che divide i Fratelli

Primarie, FdI si divide. Evangelista abbraccia il comitato: “Ruspandini decida che fare”. Leone replica a Chiusaroli e sbotta: “Basta con Abbruzzese, nominate sempre lui”. Anche De Sanctis favorevole insieme all’ex M5S Martini: verso una scelta di larga coalizione

L’insolita assenza di Mario dal fronte

Al lancio delle primarie del centrodestra per le Comunali di Cassino, Mario Abbruzzese non c’era. Ma dice si alle primarie. “Se FdI individua un candidato, non servono. Ma per ora non lo abbiamo”. L’esempio di Frosinone: “Se anche ci fosse un fuoriclasse, la legittimazione popolare sarebbe un buon viatico”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright