Asl, trasmessi i nomi dei Dg alla Commissione sanità

Foto: © Imagoeconomica, Paolo Cerroni

Ufficiali i nomi dei futuri manager Asl nel Lazio. Lorusso alla guida di Frosinone. Trasmessi alla Commissione Sanità per il parere obbligatorio. Ma non vincolante.

Due conferme e tre new entry: la Regione ha formalizzato le proposte di nomina dei cinque direttori generali per le Asl del Lazio in cui devono essere rinnovati. I nomi sono stati trasmessi questa mattina al Consiglio Regionale per ottenere il parere della Commissione Sanità. Un parere obbligatorio che però non è vincolante.

La prima new entry è quella del manager destinato alla guida della Asl di Frosinone. È Stefano Lorusso, il direttore che ha guidato la fusione delle otto Asl presenti in Sardegna (leggi qui Un pugliese o un lucano per guidare la Asl di Frosinone).

Le altre new entry sono destinate all’azienda ospedaliera San Giovanni per la quale è stato indicato Massimo Annicchiarico che proviene da una lunga esperienza in Emilia Romagna, prima a Bologna e poi a Modena. Il nome di Annichiarico era stato in ballottaggio con Lorusso per Frosinone. (leggi qui (leggi qui Un pugliese o un lucano per guidare la Asl di Frosinone).

Per l’azienda ospedaliera Universitaria Sant’Andrea la proposta condivisa con l’Università La Sapienza è quella di Adriano Marcolongo che attualmente ricopre il ruolo di dg dell’Istituto nazionale dei tumori di Aviano: vanta una lunga esperienza professionale in Friuli-Venezia Giulia e in Veneto.

Le conferme riguardano la Asl Roma 4 con la proposta del direttore generale Giuseppe Quintavalle e l’Ares 118 con la proposta della dottoressa Maria Paola Corradi.

Prima della fine dell’estate i nuovi manager potranno prendere servizio nelle nuove sedi di destinazione.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright