Il paGGellone giallazzurro – Frosinone-Cesena (di G. Giuliani)

Frosinone, una giornata storta. La squadra fa acqua dietro. In tanti sotto la sufficienza.

Giovanni Giuliani

Giornalista malato di calcio e di storie

*

Frosinone, una giornata storta. La squadra fa acqua dietro. In tanti sotto la sufficienza.

*

*

BARDI 5,5

Era stato il migliore dei suo fino al 3-3. Effettua due interventi importanti che salvano i suoi. Sul terzo gol, però, le sue responsabilità ci sono.

BRIGHENTI 6

Prova meno brillante delle altre volte. Non commette errori particolari ma anche lui paga una giornata nel complesso negativa a 360 gradi. Ma in difesa e’ quello con meno responsabilità.

(Dal 48esimo) SODDIMO 6,5 Prova a dare la scossa, realizza il momentaneo gol del vantaggio. Il mezzo voto in più è proprio per la rete.

 

RUSSO 5

Soffre come tutta la difesa. Quella della retroguardia e’una giornata da incubo.

 

KRAJNC 5

Vale il discorso fatto per Russo. Una difesa che prende sei gol in de fare qualche problema lo ha.E lui è uno di quelli che soffre di più.

 

M.CIOFANI 5

Sul primo gol viene beffato da Laribi. La sua è una gara difficile in cui sbaglia molto.

 

MAIELLO 6

Prova a far girare palla ma la manovra del Frosinine non è fluida, colpisce anche una traversa.

 

GORI 5,5

Cerca di fare il suo lì in mezzo. Serve l’assist per Beghetto e poco altro.
(Dal 62esimo MATARESE 5,5) Nella mezz’ora a disposizione ci aspetta una giocata che non arriva.

 

BEGHETTO 6

Realizza il momentaneo pari. Al solito mette palloni interessanti ma soffre anche lui in fase difensiva.

 

CIANO 6

La sua classe la fa vedere a sprazzi. Troppo poco però. Da lui ci si aspetta sempre di più.

 

DIONISI 6

Nella prima parte di gioco cerca molto la giocata. Realizza il gol del pari. Che , se non altro, serve al morale.
(Dal 70esimo) CITRO 6 Si fa notare per le sue accelerazioni. Volitivo nei pochi minuti che ha a disposizione.

 

D. CIOFANI 5,5

Ha poche occasioni, fa a sportellate con i difensori romagnoli e di duelli ne vince pochi. Giornata difficile la sua.

 

ALL. LONGO 5

Il suo Frosinone non sa più vincere ed imbarca gol: sei in due gare. Prova a pescare dalla panchina, cambia uomini e modulo ma la sua squadra e in affanno. Starà a lui che la guida capire quali sono i veri mali.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright