Frosinone, calendario con esordio in salita

Mentre i giallazzurri erano impegnati nell’amichevole contro la Roma (4-1 per i giallorossi), a Pisa la Lega ha sfornato il calendario del prossimo campionato. I canarini debutteranno il 26 settembre in casa. Il torneo si chiuderà il 7 maggio a Reggio Calabria. Confermato il format natalizio.

Alessandro Salines

Lo sport come passione

Esordio in salita per il Frosinone sempre che la sua prima partita non venga rinviata avendo finito la stagione per ultimo (il 20 agosto) a causa delle finali playoff. Poi però un po’ di discesa con una trasferta non proibitiva e due gare in casa di fila. Mentre la squadra giocava la prima amichevole contro la Roma (4-1 per i giallorossi) in piazza dei Miracoli a Pisa veniva sfornato il nuovo calendario con una cerimonia in pompa magna.

I giallazzurri debutteranno allo “Stirpe” sabato 26 settembre contro il blasonato ed ambizioso Empoli di Alessio Dionisi. Una sfida subito molto difficile e che metterà a dura prova il gruppo guidato da Alessandro Nesta. Sarà un turno inaugurale scoppiettante considerando anche Monza-Spal, Lecce-Pordenone e Salernitana-Reggina, un classico del calcio del Sud.

La settimana dopo i ciociari saranno di scena a Venezia. Alla terza ed alla quarta doppia gara tra le mura amiche contro l’Ascoli e la Virtus Entella. Brighenti e compagni chiuderanno la stagione il 7 maggio a Reggio Calabria. Tra Natale e inizio anno pokerissimo di sfide niente male con Salernitana, Cittadella, Pordenone,  Pisa e Spal

Tutte le giornate del calendario

Il Calendario 2020-2021

Ecco comunque tutte le partite del Frosinone: 1^ giornata Frosinone-Empoli (andata 26-9; ritorno 30-1); 2^ Venezia-Frosinone (2-10; 6-2) ; 3^ Frosinone-Ascoli (17-10; 9-2); 4^ Frosinone-Virtus Entella (20-10; 13-2); 5^ Pescara-Frosinone (24-10; 20-2); 6^ Frosinone-Cremonese (31-10; 27-2); 7 Monza-Frosinone (7-11; 2-3); 8^ Frosinone-Cosenza (21-11; 6-3); 9^ Brescia-Frosinone (28-11; 13-3); 10^ Frosinone-Chievo Verona (5-12; 16-3); 11^ Lecce-Frosinone (12-12; 20-3); 12^ Reggiana-Frosinone (15-12; 1-4); 13^ Frosinone-Salernitana (19-12; 5-4); 14^ Cittadella-Frosinone (22-12; 10-4); 15^ Frosinone-Pordenone (27-12; 17-4); 16^ Pisa-Frosinone (30-12; 20-4); 17^ Frosinone-Spal (3-1; 24-4); 18^ Vicenza-Frosinone (16-1; 1-5); 19^ Frosinone-Reggina (23-1; 7-5).

I big match

Empoli-Frosinone dello scorso luglio

Il campionato del Frosinone inizierà forte proprio contro una delle grandi. Allo “Stirpe” scenderà l’Empoli che dopo l’eliminazione ai playoff della scorsa stagione cercherà di ritentare la scalata alla serie A.

Alla settima poi i canarini sfideranno in trasferta il Monza di Galliani e Berlusconi, neo promossa ma tra le favorite alla promozione diretta. Tra la nona e l’undicesima un trittico di partite a dir poco complicate. Si comincerà al “Rigamonti” di Brescia al cospetto di una delle tre retrocesse. Poi allo “Stirpe” arriverà il Chievo e si chiuderà il giro sul campo del Lecce dell’ex Paganini.

Sotto l’albero di Natale la Salernitana, il Cittadella e il Pordenone, quest’ultime due avversarie dei ciociari nei playoff. L’ultimo big-match alla terz’ultima contro la Spal che punta senza mezze misure a tornare nella massima serie dopo la retrocessione del campionato scorso.

Le date del torneo

Il campionato scatterà il 26 settembre (anzi, il 25 con il consueto anticipo) e si concluderà venerdì 7 maggio 2021 per permettere la disputa dei playoff e playout primo del ritiro delle nazionali in vista degli Europei.

Si giocherà anche a Pasquetta, lunedì 5 aprile. Confermato il format natalizio in pieno stile anglosassone: si scenderà in campo il 27, il 30 dicembre e il 3 gennaio, poi la sosta e si riprenderà il 16. Come richiesto dai presidenti delle società, sarà rispettata la sosta delle nazionali visti i numerosi giocatori convocati durante questi impegni. Otto i turni infrasettimanali: 20 ottobre; 15, 22 e 30 dicembre; 9 febbraio; 2 e 16 marzo; 20 aprile.

Le reazioni al Calendario

Frosinone-Roma 1-4

Subito dopo la gara contro la Roma, il tecnico Alessandro Nesta guarda il calendario e non si scompone più di tanto. Il suo commento è sereno e fatalista. Nessun calcolo anche perché in questo momento bisogna pensare a preparare la squadra e basta. (Leggi qui Frosinone, esordio di lusso. Con la Roma finisce 1-4).

L’inizio del campionato lo commento in maniera molto semplice: va benissimo – sostiene il tecnico giallazzurro – Sembra una frase fatta ma in realtà dobbiamo giocare contro tutte”. Giocare in casa tre delle prime quattro di campionato contro avversarie sulla carta più abbordabili, fatta eccezione per l’Empoli potrebbe dare una spinta in più al Frosinone.

Nesta non si sbilancia. “Non lo so se è positivo o meno – continua il trainer – Faccio l’esempio del calendario dell’anno scorso: abbiamo iniziato con amichevoli più facili, poi la Coppa Italia dove abbiamo fatto molto bene, ma in campionato abbiamo perso 3-0 contro una neopromossa. Quest’anno siamo partiti con formazioni di serie A per le amichevoli ma calcoli non se ne possono fare. Bisogna lavorare e farsi trovare pronti”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright