Mauro Buschini

Francesco De Angelis: “È ora di scegliere il candidato sindaco di Frosinone”

Francesco De Angelis descrive la rotta. Del nuovo Pd di Zingaretti. E del Partito in provincia di Frosinone. “È arrivato il momento di individuare il candidato sindaco per Frosinone: occhio ai civici”. Il congresso: “Vero e aperto, non importa se unitario”. I giovani: “Non hanno più bisogno dei miei consigli, sono cresciuti”. Cassino “Deve essere coinvolta”

2 Condivisioni

La forza che il Pd ha dimenticato di avere

Il dibattito sulla data del congresso ha fatto perdere di vista l’enorme potenziale del Partito in Ciociaria: consiglieri regionali, presidente della Provincia, sindaci, amministratori. Oltre naturalmente ad un monumento come Francesco De Angelis.

2 Condivisioni

Fantini tira dritto e lancia il Pd nuovo

Il Segretario regionale dei Giovani Democratici fa il pienone a Cassino nella sua seconda uscita. Tutti pensano che ingaggi lo scontro con Alfieri per la Segreteria provinciale. Invece non cita mai il congresso. E lancia il Pd Nuovo di Zingaretti. Ma compie un’azione degna di un Segretario. Che è…

2 Condivisioni

La risposta agli elettori Pd non può arrivare da una trincea

La raccolta delle firme per procedere all’autoconvocazione della Direzione Pd è già intorno al 40%. Il Segretario reggente è asserragliato e non riunisce l’organismo che dovrà avviare l’iter per eleggere il suo successore. Non è questa la svolta chiesta da Zingaretti – e per la quale intende arrivare ad un congresso nazionale straordinario.

2 Condivisioni

La “melina” sul congresso che rischia di portare il Pd ad una frattura insanabile

Lo slittamento sine die della direzione provinciale non promette nulla di buono. Il segretario reggente Domenico Alfieri non sembra avere intenzione di sbloccare la situazione. C’è la carta dell’autoconvocazione, ma sarebbe una forzatura. Buschini e Battisti studiano la situazione. Pompeo e Costanzo restano a guardare.

2 Condivisioni

Dacci oggi il piano anti tumori, non domani

La polemica durata tutto il giorno sul piano di Valutazione Epidemiologica dei rischi tumori nella Valle del Sacco. La risposta della Regione. La verità? Sta nel mezzo. I piani sono confermati e non cancellati. Sui tempi di attuazione però non c’è certezza.

2 Condivisioni