Comune Latina

Qui trovi tutti i nostri ultimi articoli su Comune Latina o puoi effettuare una ricerca sul sito per Comune Latina.

Quella Francia di Latina

C’è un enorme insegnamento per Latina che viene dalle elezioni francesi. Mettono a nudo limiti enormi in terra pontina. Ed evidenziano che tra la destra testimoniale e la sinistra utopica c’è spazio per una Democrazia Cristiana alla Nino Corona

Matilde Celentano senza effetti speciali

Come va letto il discorso della sindaca Celentano. La visione verso il centenario. La città universitaria e la prima città nuova di mare del nostro Paese. Il piano Marshall per il verde. Il viatico della legge per la Fondazione.

L’agonia infinita del Key

Il Key doveva essere simbolo della moderna Latina, ma è diventato un emblema di degrado e contenziosi. Sequestrato per 16 anni ora la Cassazione conferma che deve essere confiscato. Andrà al Comune. Che di tutto ha bisogno ma non di spazi. La sindaca dice: valuteremo. Se costa meno ristrutturarlo o demolrlo

Buon primo compleanno, Matilde

Matilde Celentano viene eletta il 15 maggio 2023 e proclamata il 18 maggio. Un anno vissuto intensamente. Luci ed ombre dei primi dodici mesi del primo sindaco donna di Latina

I 43 giorni delle strisce

Via alla nuova Isola pedonale. Ci sono voluti 43 giorni per dipingere la segnaletica orizzontale nel centro storico di Latina, un lavoro che doveva finire il 1° aprile ma è terminato solo il 13 maggio. Le operazioni sono state complicate da continui cambiamenti per rispettare il Codice della Strada. Oggi il via. Con le prime multe

Se si festeggia il Made in Italy ma è americano

La Giornata del Made in Italy. Che poi, se vai a vedere, è giù una contraddizione in termini. Meglio sarebbe stato chiamarla del “Fatto in Italia”. Perché cos’è oggi Made in Italy? Rischi di finire dentro casa dell’odiata plutocrazia. Come avvenuto all’amministrazione comunale di Latina

I negozi al Q3 e l’omicidio del buonsenso

Cose da fare invidia a Kafka ed i suoi romanzi dell’assurdo. Qui si va oltre. E per capire a chi appartenga un marciapiedi si deve arrivare al Consiglio dei Ministri. Il risultato è che nessuno vorrà investire in un sistema così. Nel quale basterebbe solo un po’ di buonsenso

Ed il lettore disse: “Ma chi se ne importa…”

Un tempo i giornali definivano l’agenda delle cose importanti. Sulle quali concentrarsi e dare priorità. Oggi la situazione si è ribaltata: si inseguono i social. E talvolta dicono che al lettore non importa proprio niente di un determinato tema. Come quello dell’Avvocatura

L’onanismo amministrativo del Comune: il caso Macrì 

Da tre giorni Latina è alle prese con un caso Alessandra Macrì: la Segretaria generale è al centro di un’istruttoria avviata dal Foro. Ipotizza la mancanza dei requisiti previsti per ruolo di dirigente dell’avvocatura assunto ad interim dallo scorso settembre. Del che frega niente a nessuno