Claudio Fazzone

De Donatis senza tessera punta a farsi rieleggere dal Centrodestra

Il sindaco di Sora fa scacco matto e annuncia il suo progetto personale per farsi sostenere dal centrodestra alle prossime elezioni. La reazione di Bruni: il candidato sindaco non può avere un Dna di sinistra. Faccia a faccia con il gruppo consiliare di FdI che ha richiesto indietro la delega ai Lavori pubblici. . Intanto Mario Abruzzese chiama Luca di Stefano. Che si scontra di nuovo con Lino Caschera.

2 Condivisioni

Tutti al bar Canarino, c’è Fazzone che cerca la sintesi

Nessun obbligo di passare all’opposizione. “Chi è stato eletto in maggioranza ha il dovere di portare a termine il mandato degli elettori” Nessun veto ad un De Donatis bis “Se lo propone il centrodestra…” Claudio Fazzone trova la via per la sintesi di Forza Italia a Sora Lunedì un ulteriore incontro.

2 Condivisioni

Quelli di Forza Italia che dominano il centrodestra in Ciociaria

Negli “azzurri” continua l’operazione recupero di Fazzone: Patrizi si aggiunge a Quadrini, Piacentini, Natalia e Chiusaroli. Nella Lega Ottaviani e Ciacciarelli (con l’aiuto di Abbruzzese) si sono divisi le zone di influenza. In Fratelli d’Italia si muovono Pallone e Iannarilli.

2 Condivisioni

La scelta di Caringi: sarà lui a sfidare i suoi ex Fratelli d’Italia

Due profonde lacerazioni segnano le prossime elezioni comunali di Terracina. L’assessore Luca Caringi si schiera contro il gruppo del quale fino ad oggi ha fatto parte. L’amarezza di Procaccini. Berti lascia il Pd ed appoggia la candidata sindaci di FdI. “Nella differenza di idee, ma con il dialogo, si raggiungono grandi risultati”

2 Condivisioni

Uniti a livello nazionale, per conto proprio in Ciociaria

Lo strano caso del centrodestra locale. Nessuno si preoccupa davvero della coalizione. Non Francesco Zicchieri (Lega), non Massimo Ruspandini (Fratelli d’Italia), non Gianlca Quadrini (Forza Italia). Il risultato è rinunciare sul nascere a decidere sul territorio.

2 Condivisioni