Gianluca Quadrini

Così Rossella ha portato Forza Italia al disastro

La catastrofe di Forza Italia. Il bivio sbagliato imboccato di fronte alla proposta di fare squadra con Vacana. Che avrebbe garantito un’elezione. Fuori dalla Provincia per la prima volta. Nulla a che vedere con Fazzone, vero trionfatore in provincia di Latina

Quadrini candidato nella Lega: ma solo come ospite

La riunione della Lega a Frosinone. Con lo scontro tra chi vuole una lista con il simbolo alle Provinciali di dicembre e chi vuole una civica. Ciacciarelli (assente) manda a dire: “Ma volete candidare Quadrini? Fatelo ma solo come indipendente. Così ci contiamo”. La telefonata di Zicchieri a Salvini. Com’è andata a finire

Vacana e Quadrini, gli immortali delle “civiche”

Sempre eletti dal 2014, saranno gli unici due che proveranno ancora a centrare l’obiettivo in consiglio provinciale. Massimiliano Quadrini e Germano Caperna si fermano infatti. Ma intanto ci sono nuovi protagonisti nella galassia civica: per esempio Gianfranco Pizzutelli. Tutti i retroscena.

Pompeo punta sui signori del voto ponderato

Il presidente della Provincia può avere dalla sua parte 3 dei 4 consiglieri sempre eletti dal 2014: Luigi Vacana, Germano Caperna e Gianluca Quadrini. Ecco la strategia. Massimiliano Quadrini invece, se dovesse decidere di riprovarci, starebbe con l’area di De Angelis. Il grimaldello è l’associazione Volume, nella quale c’è già pure Massimiliano Mignanelli.

Profumo di caffè e di conta nella cena leghista a Pontecorvo

La ‘contro – cena’ leghista di Pontecorvo. Organizzata da Zicchieri e Gerardi (con Carnevale) per rispondere a quella di Ciacciarelli. Non una guerra. Ma una conta dei tovaglioli. Per capire chi sta con chi e contare le forze in vista delle elezioni. Il grande assente Ottaviani. Ad entrambe

La rivoluzione silenziosa del potere politico in Ciociaria

Sara Battisti e Mauro Buschini nel Pd, ma anche Claudio Durigon e Francesco Zicchieri nella Lega. Ma pure Pasquale Ciacciarelli. E poi Massimo Ruspandini in Fratelli d’Italia, Ilaria Fontana e Loreto Marcelli nel Movimento Cinque Stelle. Si tratta di capire su chi puntare in Forza Italia. Nel Lazio e in Ciociaria il ricambio (perfino generazionale) c’è stato. Ma in pochi se ne sono accorti.

Così è cambiato il volto del consiglio provinciale

Gruppo del Pd dimezzato, quello della Lega pure. E poi tante altre scosse di assestamento. Ora ci si prepara al rinnovo di dicembre. Due i temi caldi: la sfida tra Lega e Fratelli d’Italia e la lista del Pd. Ma tutto il resto non è…noia.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright