Quadrini a cena con i due Tersigni: «Me la date una mano?»

Ernesto Tersigni non va più d’accordo con Alfredo Pallone. I rapporti tra l’ex sindaco di Sora (ed ex assessore provinciale al Lavoro nella giunta Iannarilli) con il coordinatore provinciale di Alternativa Popolare si sono guastati durante le scorse comunali di Frosinone.

A rovinare il loro legame è stata la scelta di Ernesto d’appoggiare un uomo diverso da quello che gli aveva indicato Alfredo. Il quale aveva espresso il desiderio di un sostegno al consigliere comunale uscente Pasquale Cirillo. Tersigni invece durante la campagna elettorale nel Capoluogo ha distribuito bigliettini con il nome di un altro candidato. Anzi, un’altra candidata.

La temperatura aveva iniziato a scendere già con la comparsa sulla scena politica di Alternativa Popolare dell’avvocato Michele Nardone, ex vicesindaco di Cassino. Sempre più legato al leader regionale.

Il colpo di grazia per molti è stato l’abbraccio di Pallone con il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani avvenuto in prefettura a Frosinone durante le settimane scorse. (leggi qui ‘Nostalgia canaglia tra Pallone e Tajani’).

Sarà per questo allora che Ernesto Tersigni ha trascorso la serata di ieri con Gianluca Quadrini: il capogruppo di Forza Italia in Provincia che si propone sempre di più come l’alternativa interna a Forza Italia per chi non ama Mario Abbruzzese.

E’ la seconda volta che Quadrini si incontra con Tersigni. Non per una cena. Ma per parlare di politica e di elezioni. E questa volta, con Ernesto c’era anche Water Tersigni, il fratello che alle scorse regionali sfiorò l’elezione. Con una abbondante dose di faccia tosta, pare che il capogruppo di Forza Italia abbia chiesto a Walter ed Ernesto di riversare su di lui i loro pacchetti di voti.

Poche settimane fa, sempre Quadrini aveva incontrato a cena l’ex capogruppo regionale del PdL Franco Fiorito  (leggi qui il precedente ‘Quadrini a cena con Fiorito: per arginare Abbruzzese?).

Chissà perché, poi, Mario perde le staffe? (leggi qui ‘Abbruzzese vs Quadrini: «Pezzo di merda, ti farò un culo così»)

§

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright