Mario Abbruzzese

Perché Ottaviani ha chiamato pure Abbruzzese e D’Ovidio

La partecipazione dell’Udc di Angelo D’Ovidio e di Cambiamo di Mario Abbruzzese è significativa: perché il sindaco li ritiene indispensabili. E cosa c’entra la mossa di Forza Italia a Latina e Viterbo, dove ha fatto sponda con il centrosinistra. Il voto per il Quirinale potrebbe cambiare le prospettive. Ecco perché Ottaviani ha voluto tutti al tavolo

Dal Colle alle periferie: il Terzo Polo prende forma

Alessioporcu.it aveva visto giusto sul patto tra Matteo Renzi e Giovanni Toti. Il quotidiano La Repubblica dà notizia delle grandi manovre in corso non soltanto per il Quirinale. Paolo Romani e Gaetano Quagliariello stanno lavorando ad un’opzione che potrebbe avere perfino dei riflessi sulla legge elettorale e sulle alleanze nei territori. Il ruolo di Mario Abbruzzese.

Il 2021 in politica: dal campo largo al tramonto delle stelle

Il 2021 è stato segnato dalle scelte di Nicola Zingaretti. Che hanno determinato un’onda lunga nel Paese, nel Lazio, nei Comuni. Dove c’è stato il Campo Largo il Pd ha vinto. Come a Sora ed alle Provinciali. Il ruolo di Fazzone. La vittoria di Ottaviani. La sfida di Ciacciarelli. I Fratelli rissosi. Ed il tramonto delle stelle

Provincia, i tre verdetti del voto a Cassino

Sono tre i verdetti emessi dalle elezioni Provinciali su Cassino. Salera: è presto per parlare di candidatura da presidente. Abbruzzese: è ancora lui il dominus del centrodestra. Picano: ha i voti e gli amministratori per ambire alle Regionali

Centrodestra maggioritario a sua insaputa

Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia potrebbe avere la maggioranza alle provinciali, dove però ognuno corre per sé. Ma in ogni caso qualcuno dovrà pure provare a riunire una coalizione che da troppo tempo va in ordine sparso.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright