Guido Angelozzi

Angelozzi incorona Grosso “Inizia un percorso nuovo”

Il direttore dell’area tecnica fa intendere che il tecnico potrebbe restare in Ciociaria anche in futuro e far parte del progetto di rinnovamento che partirà. “Con Fabio vogliamo dare una mentalità diversa ed un gioco più propositivo. Conosco il suo modo di lavorare e so cosa può dare”. Ringrazia Nesta e fa mea culpa: “Forse non ho saputo aiutarlo”.

2 Condivisioni

Frosinone, Nesta alza la tensione: “Fase decisiva”

Allo “Stirpe” i giallazzurri sfidano il Venezia in una gara fondamentale per il proseguo della stagione. La squadra ciociara non vince da 8 turni e deve rompere il digiuno per iniziare a risalire la china. Gli avversari hanno un punto in più

2 Condivisioni

Angelozzi dà la scossa: “Frosinone da playoff ”

Il direttore dell’area tecnica torna a parlare dopo la chiusura del mercato: “Basta con l’alibi del Covid. La rosa è competitiva e vale i primi 8 posti”. Gli acquisti. Nesta centrale nel progetto tecnico. Ai tifosi promette…

2 Condivisioni

Angelozzi: “Al Frosinone solo giocatori motivati”

Il direttore dell’area tecnica traccia la rotta del club giallazzurro che già si è rinforzato con il giovane attaccante Millico: “La rosa è competitiva ma il presidente è pronto a fare ulteriori sforzi se ce ne sarà bisogno”. L’Ad poi spende parole di stima per Boloca e Vitale. E mette in rampa di lancio i baby Volpe, Luciani, Giordani e Vitalucci. I casi Ardemagni e Dionisi.

2 Condivisioni

Il Frosinone del dopo Covid: “Giovani e autofinanziati”

Il patron giallazzurro traccia la rotta e stila un bilancio. “La crisi provocata dalla pandemia costringerà il calcio a cambiare il suo modello di business”. Tra le priorità del club ciociaro il completamento del centro sportivo. La società inoltre punterà forte sul settore giovanile. In campionato l’obiettivo saranno i playoff.

2 Condivisioni

Frosinone sogna una notte magica contro la Cremonese

Nel posticipo dello “Stirpe” i giallazzurri affrontano la Cremonese per cercare un’altra vittoria. E proiettarsi al vertice della classifica. Gara ricca di motivi d’interesse: oltre al debutto del neo ad Guido Angelozzi, c’è il ritorno da ex del bomber Daniel Ciofani.

2 Condivisioni