In alto i cuori… italiani

Carmine Tucci incontra Gaetano Quagliariello. E definisce gli scenari politici sulla città di Frosinone. Sia in caso di elezioni politiche e sia in caso di un impegno del sindaco Ottaviani

Con Gaetano Quagliariello e Andrea Augello i rapporti telefonici sono giornalieri, mentre gli incontri avvengono ormai con cadenza settimanale. Il prossimo è previsto probabilmente nelle prossime ore. A Roma.

Carmine Tucci, coordinatore di Cuori Italiani, però adesso si sta concentrando anche sulle prossime elezioni. Lo sta facendo di comune accordo con l’assessore comunale di Frosinone Rossella Testa e con il consigliere Carlo Gagliardi.

Cuori Italiani sta già lavorando per le comunali e ha intenzione di proporre un proprio candidato sindaco al centrodestra. Il profilo è stato individuato: donna e professionista affermata di Frosinone. Ma siccome l’appetito vien mangiando, allora ci si sta attrezzando per il caso di elezioni politiche anticipate. E magari anche per le regionali. Non soltanto per giocare in prima persona (indicando cioè dei candidati proprio), ma anche tessendo una fitta rete di rapporti politici.

D’altronde secondo alcune autorevoli indiscrezioni tutti i partiti del centrodestra stanno cercando Cuori Italiani: da Forza Italia alla Lega, da Fratelli d’Italia a Noi con l’Italia. In campagna elettorale i voti sono importanti e Tucci, Gagliardi e Testa hanno dimostrato di averli.

Nel centrodestra cittadino poi Cuori Italiani rappresenta ormai una realtà consolidata e la candidatura di Carlo Gagliardi alle regionali (nella lista di Forza Italia) ha fatto capire a tutti quali siano i reali rapporti di Tucci con Quagliariello e Augello.

Alle politiche poi potrebbero esserci sorprese nelle candidature. Si vocifera addirittura che il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani possa essere “corteggiato” dalla Lega di Francesco Zicchieri.

Poi c’è Alessandra Mandarelli, di Forza Italia. Insomma, ne vedremo delle belle.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright