La maggioranza svanita

CORRADO TRENTO per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI Dopo il flop sull’urbanistica nessuno ha voglia di scherzare nella maggioranza. Il ritiro delle delibere su richiesta di Frosinone nel Cuore ha scoperchiato il pentolone dei malumori. Gianfranco Pizzutelli, referente cittadino del Nuovo Centrodestra lo ha detto chiaramente ai suoi “fedelissimi”: «Così non è possibile andare avanti». Nel mirino c’è la lista Frosinone nel Cuore, che esprime il vicesindaco Francesco Trina e un membro del consiglio di amministrazione dell’Asi,…

2 Condivisioni

Indiscreto 5

Per quale motivo l’ex presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, ha tolto la sua agenda dalle mani del proprio staff? Si mormora che ci sia stata una fuga di notizie e questo avrebbe molto irritato il leader di Forza Italia. Soprattutto quando ha scoperto che quelle informazioni erano finite nelle mani di un suo ex pupillo con il quale però i rapporti non sono più tanto idilliaci. Qualcuno dice che negli ultimi tempi…

2 Condivisioni

E’ la Stampa, bellezza…

Dicono che l’assenza di Nicola Ottaviani dal Consiglio Comunale, la ritirata strategica, il braccio di ferro con Luca Sellari, siano tutta una messa in scena: le malelingue sostengono che il vero obiettivo sia quello di arrivare ad un punto di paralisi, tale per cui debba essere nominato un commissario ad acta, al quale poi competerà fare – giustamente – il lavoro sporco, lasciando tutti i politici lontani dalle accuse dei cittadini (“Non possiamo farci niente,…

2 Condivisioni

Iannarilli: “Acea? Mamalchi chieda scusa agli utenti”

di ANTONELLO IANNARILLI già Deputato, Assessore Regionale e Presidente della Provincia Ho letto l’ampia intervista al presidente dell’Acea, uomo d’altri tempi e di altre res-pubbliche romane che deve aver scambiato una pronuncia giudiziaria di scarso contenuto giuridico per un viatico a poter svolgere una azione pubblicitaria che non sarà certo stata gradita dai cittadini. Egli, figlio di Alemanno e poi nipote di Marino, ritiene di poter continuare ad affermare che la società, dove lavorano figli,…

2 Condivisioni

“Possibile” un partito senza personalismi che faccia cose di sinistra

IGNAZIO MAZZOLI per L’INCHIESTA QUOTIDIANO «Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo». Bella, vero, questa frase? Non è un rivoluzionario che l’ha pronunciata, ma Henry Ford. Oggi, tuttavia, interessano tutte e tre le articolazioni di questo periodo e ben si addicono alla nascita di “Possibile”. Lunedì 29 giugno il nostro giornale ha incontrato Gianmarco Capogna, Anna Rosa Frate e Armando Mirabella che sono i promotori di “Possibile”…

2 Condivisioni

Ottaviani in crisi se la prende con chi protesta

ALESSANDRO REDIROSSI per L’INCHIESTA QUOTIDIANO Il sindaco Nicola Ottaviani non sceglie la strada dell’ascolto delle istanze provenienti dal basso e in piena crisi amministrativa alla fine se la prende con chi protesta. Quello che emerge da una nota ufficiale diffusa ieri dal Comune. «Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani si legge nella premessa non ha potuto presenziare al consiglio comunale di ieri per complicanze connesse al post operatorio di un intervento chirurgico, ha fatto sapere…

2 Condivisioni

La rivolta dei pretoriani e il silenzio delle truppe

CORRADO TRENTO per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI La maledizione dell’urbanistica colpisce ancora. Ne sanno qualcosa ex sindaci come Paolo Fanelli, Domenico Marzi, Michele Marini. Ne sa qualcosa anche Nicola Ottaviani che, alla guida del Polo costituente, prima mandò in frantumi i gruppi del centrodestra e poi blindò Fanelli. Salvo poi arrivare alla frattura e alle dimissioni di massa. L’altra sera in consiglio comunale a sfilarsi è stato il gruppo di Frosinone nel Cuore, quello che esprime…

2 Condivisioni

Urbanistica: scontro e denunce

GIANPAOLO RUSSO per IL MESSAGGERO È bufera sull’amministrazione Ottaviani dopo il ritiro in consiglio di importanti pratiche urbanistiche mentre è “guerra”, con minacce di denunce, con le associazioni. Da poche ore si è concluso uno dei consigli comunali più infuocati degli ultimi anni dove alle debolezze della maggioranza si sono aggiunte le forti proteste da parte delle associazioni (con attimi di forte tensione) che volevano in tutti i modi bloccare la pratica urbanistica relativa all’imponente…

2 Condivisioni

Frosinone, maggioranza in tilt ritirata la delibera sull’Urbanistica

ALESSANDRO REDIROSSI per L’INCHIESTA QUOTIDIANO Frosinone – Sono tornati i Volsci. L’eco della storia, del passato, della voglia di un rilancio culturale all’insegna dei propri antenati ha svegliato i cittadini di Frosinone. E un centinaio di frusinati, come non accadeva da tempo (o forse come non è mai accaduto), hanno invaso il Consiglio comunale per dire no alle edificazioni vicino alla Villa comunale (35mila metri cubi di cemento fra commerciale e residenziale), nell’area di interesse…

2 Condivisioni

E Sellari disse: “Nico’ ritira ‘ste pratiche se vuoi salvare il Consiglio”

La scuola politica di Franco Fiorito alla fine ha pesato. E qualcuno è pronto a giurare che ci sia l’ex Batman regionale dietro alle strategie che hanno portato Luca Sellari a mettere sotto scacco il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, obbligandolo alla ritirata strategica sul fronte dell’Urbanistica. Nel pomeriggio di lunedì c’è stato un incontro riservato tra il sindaco ed il consigliere d’amministrazione dell’Asi. Tralasciando i dettagli, la sintesi politica del discorso pare che sia…

2 Condivisioni