Frosinone, quelli che già si stanno muovendo

Non è vero che per le comunali si comincerà a lavorare a gennaio-febbraio. In diversi sono già attivissimi: da Mauro Vicano a Fabio Tagliaferri, da Piacentini-Magliocchetti a Gagliardi-Tucci. Ma anche Angelo e Stefano Pizzutelli, Antonio Scaccia, Gianfranco Pizzutelli. Retroscena e strategie.

Non è vero che è tutto fermo e che si comincerà a gennaio-febbraio 2022 a pensare alle liste, alle coalizioni e alle strategie. In tanti a Frosinone si stanno già muovendo. Con le idee chiare e con la ferma intenzione di arrivare ai nastri di partenza già pronti.

Effetto civiche e non solo

Per esempio Carmine Tucci e Carlo Gagliardi stanno lavorando alla costituzione della lista civica, la stessa che nelle ultime elezioni ha sempre raccolto voti ed eletto almeno un consigliere se non due. La volta scorsa confluì in Cuori Italiani. Adesso però è tutto cambiato. Carlo Gagliardi è uscito dal gruppo della Lega e, insieme a Carmine Tucci, sosterrà il centrosinistra. Meglio se a guidarlo sarà Mauro Vicano.

Mauro Vicano

A proposito di Mauro Vicano: al bar Tucci, nel cuore del centro storico, ha insediato il quartier generale operativo e mobile. Basta fermarsi lì con una certa frequenza per capire che sta mettendo in piedi una coalizione soprattutto civica. Ma con il sostegno anche di Pd e Psi. Mauro Vicano punta alla candidatura a sindaco e confida nel sostegno di Francesco De Angelis, vero leader del Pd. 

Gian Franco Schietroma, segretario regionale del Partito, alla lista dei Socialisti sta lavorando già da un anno. Come nel suo stile. Ha le idee chiare anche Angelo Pizzutelli, capogruppo del Pd: confermarsi il più votato di tutti come consigliere. Per poi far pesare il risultato ai tavoli che contano. Si sta muovendo pure Stefano Pizzutelli (Frosinone in Comune), ma è difficile dire adesso se concorrerà con il centrosinistra o per conto proprio come nel 2017. Ma ci sarà.

Chi si sta muovendo a destra

Gianfranco Pizzutelli

Nel centrodestra sono molti attivi sia Fabio Tagliaferri che il duo Danilo Magliocchetti-Adriano Piacentini. Il primo, che recentemente ha aderito a Fratelli d’Italia, sta lavorando pure sul versante delle liste civiche. Mentre Magliocchetti e Piacentini hanno intenzione di serrare le fila e accorciare i tempi. Cercando ai aggregare alla causa anche Riccardo Mastrangeli e Massimiliano Tagliaferri. Si tratta  di scegliere però chi si candiderà a sindaco. A settembre accelereranno.

Molto attivo anche Antonio Scaccia. L’assessore vuole giocarsi le sue carte, primarie o non primarie.

Infine Gianfranco Pizzutelli: il Polo Civico sosterrà Mauro Vicano. L’obiettivo è raddoppiare le liste civiche: da una a due.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright