Se la Lega avesse il coraggio di fare un congresso

Il Carroccio non sfonda sul territorio. Forse convocare gli stati generali farebbe chiarezza e determinerebbe una mobilitazione. Magari con una sfida per la segreteria tra Nicola Ottaviani e Pasquale Ciacciarelli. Ma Francesco Zicchieri vuole davvero questo?

Se non proprio un Congresso (termine desueto nella politica locale), perché non almeno gli stati generali? Sarebbe utile per la Lega della provincia di Frosinone, dove non c’è altro capo politico se non Francesco Zicchieri, deputato, coordinatore regionale e commissario provinciale. Quegli stati generali sarebbero utili capire chi sono i quadri dirigenti e gli amministratori locali del Carroccio.

Ma anche per provare a spiegare che il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani e il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli sono i plenipotenziari di Zicchieri. Rispettivamente nel Nord e nel Sud della provincia. Con Maurizio Berretta e Paola Carnevale “vice” sui due territori.

Su questa impostazione è stata avviata nei mesi scorsi quell’operazione di radicamento sul territorio. Che però ha portato pochi frutti rispetto a quelli attesi.

Lega, chi entra e chi se n’è andato

Il vertice della Lega a Frosinone con Frattaroli

All’inizio hanno aderito alla Lega i sindaci Riccardo Frattaroli (Settefrati) e Franco Moscone (Casalvieri). Poi è passato il consigliere comunale di Frosinone Danilo Magliocchetti (ora capogruppo) e anche altri esponenti. Qualcuno però nel frattempo è uscito: Domenico Fagiolo e Carlo Gagliardi a Frosinone per esempio.

In Ciociaria la Lega continua ad avere problemi ogni volta che si vota per le amministrative. Un Congresso potrebbe perlomeno ottenere l’effetto mobilitazione. Gli stati generali anche. In un’occasione del genere si potrebbero anche capire le strategie che porteranno alle Comunali del prossimo anno.

Se davvero il Carroccio vuole provare a candidare a sindaco Enrico Pavia ad Alatri e Luca Di Stefano a Sora. E come intende comportarsi a Frosinone, quando bisognerà indicare il successore del leghista Nicola Ottaviani. (Leggi qui Caos Lega: tessera a Caschera. Mezza al governo, mezza in minoranza).

Il ticket di Pasquale e Francesca

Pasquale Ciacciarelli e Francesca Gerardi potrebbero annunciare il ticket alle prossime regionali. E Francesco Zicchieri in persona indicare come si muoverà il Partito alle politiche. Insomma, ci sarebbe molto da discutere, perfino sui rapporti con Fratelli d’Italia di Massimo Ruspandini e di Forza Italia di Claudio Fazzone.

Francesca Gerardi

La Lega in provincia di Frosinone è andata benissimo alle politiche, poi il boom alle Regionali. Ma alle amministrative mai nessun risultato davvero degno di nota. In un congresso si potrebbe perfino avanzare una sfida per la segreteria: Nicola Ottaviani contro Pasquale Ciacciarelli.

Si potrebbe. Ma Francesco Zicchieri vuole davvero questo?

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright