Giovanni Toti

Regionali sulle montagne russe dei sondaggi

Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia: chi sta avanti, la percentuale degli indecisi, il tentativo di recuperare in extremis l’alleanza Pd-Cinque Stelle. Ma dopo l’election day bisognerà presentare il Recovery Found.

2 Condivisioni

La linea del Piave di Nicola Zingaretti

L’esito delle regionali di settembre determinerà i nuovi assetti nel Governo, nelle coalizioni, nei partiti. Il centrodestra avanza e il Pd non può permettersi di perdere la Toscana. Dove però sarà necessario scendere a patti con un certo Matteo Renzi.

2 Condivisioni

La grande fuga da Forza Italia e l’immobilismo di Tajani

Romani, Quagliariello e Berutti si avvicinano al Governo e aprono un varco. Il partito continua ad ondeggiare tra Salvini e Conte, nei territori molti guardano anche a Meloni e Renzi. Nel Lazio e in Ciociaria Fazzone e Quadrini tengono botta. Ma tocca a Tajani dare un segnale.

2 Condivisioni

Voto pontino, a ricucire gli strappi ci pensa Calandrini

Il senatore e coordinatore provinciale di FdI non smentisce la sua fama di mediatore. Ed a Zicchieri e Fazzone chiede rotta unitaria e sintesi. A Terracina (come vogliono loro) ma anche a Fondi (come chiede in cambio FdI). Con qualche deroga fondana a Italia Viva di Renzi. Alla fine è il vecchio gioco di chi si prende il cerino acceso.

2 Condivisioni