Giuseppe Conte

Fattore Cinque Stelle, Smeriglio gela Zingaretti

L’europarlamentare e ideologo di Piazza Grande si fida fino ad un certo punto delle trasformazioni pentastellate e del possibile approdo dei grillini nel centrosinistra. Avverte: “Occorre una discussione vera”. Il rischio è quello di uno snaturamento che aprirebbe la strada a Renzi.

2 Condivisioni

Giuramento in silenzio. Ma ora Durigon e Fontana dovranno… urlare

Archiviato l’ultimo passaggio formale, adesso i segretari diventano operativi. Per Claudio Durigon (Lega) la mission è quella indicata dal Capitano Matteo Salvini: essere di Governo (a Roma) e di lotta (nei territori). Mentre Ilaria Fontana (Cinque Stelle) può entrare da protagonista nel Movimento di Giuseppe Conte. Assumendone la leadership in Ciociaria.

2 Condivisioni

Il ruolo di Conte e la scelta di Roberta Lombardi

Beppe Grillo ha affidato all’ex premier il compito di rifondare il Movimento Cinque Stelle. Ma il fondatore conosce le difficoltà. E torna alla mente l’esperienza di Stefano Parisi in Forza Italia. Per questo la partita in corso alla Regione Lazio sarà decisiva. Se la Lombardi entra nella Giunta Zingaretti cambierà verso alla storia del Movimento. Cosa succede in provincia di Frosinone.

2 Condivisioni

Gli occhi della tigre: Zingaretti è tornato

Dopo mesi di febbrili trattative politiche e di gestione della seconda terribile ondata della pandemia, il presidente della Regione Lazio è tornato operativo. E si vede: opere pubbliche, giubileo, campagna di vaccinazione. Ma in realtà all’orizzonte c’è la sfida con Matteo Salvini quando la tregua del Governo Draghi sarà finita. Saranno loro a giocarsi la partita per Palazzo Chigi.

2 Condivisioni

La Letizia del Merlo e la lezione ciociara sui vaccini

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. La lezione del Lazio e della Ciociaria a chi, come da Milano, si pavoneggia. per cose che qui già facciamo. E se sapessero quelle che stiamo per fare…

2 Condivisioni