Covid

La spada di Damocle del Covid sulla ripresa della Serie B

Il campionato cadetto nella morsa del virus: i positivi tra giocatori, tecnici e dirigenti hanno superato quota 100. C’è anche Gigi Buffon. A forte rischio la disputa di alcune gare come Reggina-Brescia e Ternana-Ascoli. I calabresi contano 21 contagiati, gli umbri 17. Situazione complicata anche a Frosinone, Vicenza e Crotone con le rispettive partite in bilico. Un quadro in continua evoluzione e la speranza è che la curva possa raffreddarsi.

Frosinone, riappare l’incubo-Covid: 10 positivi alla vigilia della ripresa

A distanza di un anno un altro focolaio ha colpito il gruppo-squadra. I tamponi, effettuati prima di rientrare in città per ricominciare gli allenamenti, hanno evidenziato una situazione a dir poco preoccupante. Nelle prossime ore ulteriori accertamenti ma il programma di preparazione subirà dei cambiamenti.

Quel fattore Covid che Zingaretti vuole governare

Obbligo di mascherina all’aperto e screening frequente ai sanitari: ancora una volta il Lazio cerca di anticipare il virus. Oltre all’aspetto sanitario ci sono inevitabili considerazioni politiche che il Governatore conosce bene. E Alessio D’Amato chiede l’obbligo vaccinale al Governo.

Emergenza covid, la Serie B verso lo stop

L’ultima giornata d’andata e la prima di ritorno in programma domenica 26 e mercoledì 29 dicembre potrebbero slittare a gennaio a causa delle tante positività riscontrate in diversi club. Il provvedimento dovrà essere votato dall’assemblea di Lega convocata per giovedì prossimo

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright