Covid

Il cardinale dei gladiatori è il terapia intensiva

In rianimazione il cardinale Raymond Leo Burke, già presidente onorario del DHI che a Trisulti intendeva fondare una scuola mondiale per sovranisti. Ha contratto il Covid. Nei mesi scorsi era stato criticato per le sue affermazioni No Vax. Condizioni gravi. Ha ricevuto i sacramenti

Stadi aperti a metà ma l’obiettivo è la capienza totale per i vaccinati

Impianti aperti al 50 per cento a partire da venerdì allo “Stirpe” per l’opening della Serie B tra Frosinone e Parma. Ma già durante la sosta in programma tra il 29 agosto e l’11 settembre Figc e Leghe chiederanno al Governo di rivedere le limitazioni salendo al 75%. Il grande obiettivo è consentire l’ingresso senza limitazioni ai possessori del green pass.

I “no” a prescindere che non vanno proprio giù a Nino Polito

Un anno fa Nino Polito assumeva la presidenza di Federlazio. «Nella fase più negativa per l’economia, locale e nazionale dal dopoguerra». Cosa è cambiato nel frattempo. Le inutili polemiche sul biogas. E quelle sull’aeroporto. La politica che non sa dare risposte. I tempi lunghi il vero nemico

Quella sinergia tra sanità pubblica e privata che ha arginato il Covid

A marzo in provincia di Frosinone c’erano 172 pazienti ricoverati negli ospedali del capoluogo e di Cassino, ma anche 145 nelle strutture private accreditate. Una collaborazione che ha salvata vite umane e dato risposte rapide e decisive nel momento dell’impatto più forte. E la manager Pierpaola D’Alessandro ha riorganizzato continuamente la rete.

Consumi, avanti adagio. La speranza riposta nel turismo

Segnali di ripartenza certificati dal report sui consumi elaborato da Confcommercio. Ma la strada per tornare al livello pre-pandemia è ancora molto lunga. Previsioni prudenziali e di moderato ottimismo. La partita importante si gioca sul turismo. Con il Lazio dinamico e che vuole essere protagonista

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright