Luigi Di Maio

Di Maio ed i fantasmi a Cinque Stelle in Ciociaria

Il ministro degli Esteri ha messo a nudo i limiti del M5S sui territori. Nonostante tre parlamentari e un consigliere regionale, nessuno è andato a Fiuggi. “So benissimo che non siamo radicati. Tutti siamo stati eletti grazie a Casaleggio e Grillo. Ora stiamo cambiando le cose”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright