Federcalcio

Il Coni non scrive il lieto fine Addio alla favola-Chievo

l Collegio di Garanzia boccia il ricorso del club veneto e conferma l’esclusione dalla Serie B. Ma il patron Luca Campedelli non s’arrende e si rivolgerà al Tar del Lazio. Al posto dei veneti sarà riammesso il Cosenza. Ripescato il Latina che torna tra i professionisti dopo 4 stagioni.

La nuova vita di Zappino. L’ex portierone scopre ed allena talenti

L’italo-brasiliano ha segnalato al Frosinone il giovane Andrea Grasso della Rari Nantes Siracusa: “La mia idea è formare i ragazzi e cercare di lanciarli nel mondo professionistico”. In maglia giallazzurra ha conquistato 4 promozioni (2 in Serie B ed altrettante in A) ed ha collezionato 190 presenze. Per i tifosi è un idolo ancora indiscusso.

Il sogno italiano del “gigante” Koblar

Il giovane difensore sloveno è un’altra scommessa del nuovo corso del Frosinone. L’ex Maribor confessa di aver sempre sperato di giocare nel Bel Paese: la stagione scorsa ha sfiorato il titolo nazionale. Mancino, forte nel gioco aereo, non ha preferenze tra la retroguardia a 3 e a 4.

Satariano, i consigli di Mangia per diventare protagonista al Frosinone

Il bomber maltese, in luce con 7 gol nelle prime due amichevoli, si presenta ai tifosi canarini. “Il mio obiettivo è migliorare e dare il massimo per questa società”, ha detto l’attaccante giallazzurro che è rimasto favorevolmente sorpreso dalla nuova realtà. La fiducia del ct fondamentale nel suo percorso di crescita.

Riforme e cambio di format: venerdì gli stati generali

Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha convocato le componenti federali per discutere la riorganizzazione del sistema professionistico minato da una crisi economica senza precedenti ed acuita dalla pandemia. Ma la Serie A non sembra favorevole ad una riduzione delle squadre da 20 a 18. La Lega di B invece sposa la linea della Federazione e chiede il riequilibrio tra promozioni (3) e retrocessioni (4). Proposto un tavolo permanente.

Cassino non ammaina la “bandiera” Grossi

Il tecnico di Caira confermato dal presidente Nicandro Rossi dopo l’ottimo campionato appena portato a termine. Sarà l’ottavo torneo come allenatore della squadra della sua città. “Per me è soprattutto un onore lavorare qui, sono molto legato alla piazza, alla società e ai tifosi”, ha commentato il mister che tra il 2004 ed il 2006 ha trascinato il club dall’Eccellenza alla Serie C2.

Frosinone, Fabio Grosso corre verso la conferma

Salvo ribaltoni il tecnico resterà alla guida dei giallazzurri anche la prossima stagione. La società vuole dare continuità al lavoro svolto dall’ex campione azzurro sbarcato in Ciociaria lo scorso 23 marzo per sostituire Alessandro Nesta. La dirigenza al lavoro per il prolungamento del contratto del bomber Novakovich, cercato da diversi club.