Federcalcio

Entusiasmo, ritmo ed intensità: Grosso spinge il Frosinone

Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, torna il campionato con i giallazzurri di scena allo “Stirpe” contro il Perugia dell’ex diesse Marco Giannitti. La formazione ciociara punta al primo successo interno ed a confermare le buone indicazioni fornite nelle prime due gare. Il tecnico dei ciociari orientato a ripresentare l’undici che ha vinto a Vicenza. Gli ultimi acquisti andranno in panchina pronti ad entrare in corsa. Ufficializzato il nuovo portiere Minelli.

Un Frosinone d’autore sbanca Vicenza 0-2

È un Frosinone da Accademia del calcio. Squadra di lotta e di governo. A Vicenza è 0-2 con tante buone azioni di gioco. Ciano si conferma chirurgico al 4′ con un gran colpo di testa. Nel finale il raddoppio su rigore di Maiello. Canotto a raffica ma non è fortunato

Grosso insegna calcio: Frosinone in cattedra

La bella prestazione e il pareggio ottenuto con il Parma all’esordio nella stagione numero 11 di serie B del Frosinone, schiude la porta su una nuova éra nella storia del calcio giallazzurro. Piedi ben piantati a terra, le premesse fanno ben sperare

Le scelte di mercato pagano ma i meccanismi difensivi vanno oliati

Al di là del pareggio esordio incoraggiante del Frosinone contro il Parma. Più luci che ombre per la truppa di Fabio Grosso che ha fatto soffrire Buffon e compagni grandi favoriti alla promozione diretta. Ottima risposta dai neo acquisti e dai giovani. Ha colpito il carattere della squadra che ha saputo reagire dopo la rete dell’1-2 di Man. Ma c’è ancora tanto da migliorare: in occasione dei 2 gol emiliani la squadra ha perso le misure e poi in zona gol bisogna essere più “cattivi”.

Coraggio, energia e la spinta dei tifosi. Grosso vuol battere Buffon

Venerdì sera partirà il campionato con l’anticipo dello “Stirpe” tra Frosinone e Parma. Tornerà il pubblico sugli spalti ed è attesa una cornice degna dell’appuntamento. Una partita ricca di motivi d’interesse a partire dalla sfida tra i due campioni del mondo del 2006. La squadra giallazzurra vuole ripetere la buona prova in Coppa Italia

Il Frosinone c’è e risponde presente

I giallazzurri sono stati eliminati dalla Coppa Italia ma hanno regalato ottime indicazioni in vista dell’inizio del campionato. La squadra di Grosso è apparsa in costante crescita grazie al modulo 4-3-3 che funziona. Pressing e aggressività le armi che i ciociari stanno affinando. Solida la difesa, dinamico il centrocampo, ficcanti gli attaccanti esterni

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright