Movimento 5 Stelle

Regionali: nel M5S Marcelli resiste a Segneri. Ciolfi dilaga

I risultati delle votazioni sulla piattaforma SkyVote. L’elenco dei candidati alle Regionali nel M5S nella provincia di Frosinone. L’effetto tagliola per via dell’alternanza uomo / donna. Marcelli capolista, resiste all’assalto dell’ex onorevole Segneri. In provincia di Latina stravince Maria Grazia Ciolfi

Regionali: candidati a 5 Stelle, ecco chi ci prova

Via all’iter per selezionare i candidati alla Regione Lazio per il M5S. In campo il capogruppo uscente Loreto Marcelli. E l’ex deputata Segneri. Le polemiche sull’incompatibilità della candidata presidente Bianchi. ‘Inesistenti’ assicura l’ex ministro Costa

La Contea si riprende Bosco Faito: non un clima da faggio ma lui non lo sa

Il presidente della Regione Lazio Zingaretti, su proposta dell’assessora Lombardi, sta per modificare il regolamento del Monumento naturale: la gestione, dopo tante polemiche, passerà dalla ripudiante Provincia di Frosinone al richiedente Comune di Ceccano. La partita parte da più lontano e ora il centrodestra canta vittoria. Ma, secondo il sindaco FdI Caligiore, è il decreto della sussidiarietà

Perché il Pd non può ignorare il Movimento Cinque Stelle

L’apertura di Carlo Calenda tenta il segretario Enrico Letta, ma la realtà dei fatti è che l’alleanza con i pentastellati rimane indispensabile per il maggior partito della sinistra italiana. Il laboratorio vero si vedrà alle politiche e alle regionali, ma nei Comuni (come Frosinone) qualche segnale arriva già.

L’unica salvezza dei Cinque Stelle sono le comunali

A livello nazionale è iniziata la drammatica resa dei conti tra Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. Il Movimento è sempre più irrilevante. Per questo potrebbe decidere di rimettersi in moto iniziando dai livelli più bassi. Come le comunali. A Frosinone ci sono delle praterie a sinistra. Ma i 5 Stelle si sono frantumati

Chi conta i like, chi i voti. Campagna elettorale 2.0

C’era chi era sicuro di stravincere le elezioni. Perché aveva una marea di Like. È uscito dalle urne con… un pugno di voti. I Partiti non hanno trainato, un terzo degli elettori non si è presentato ai seggi. E sulle sconfitte il Pd deve settere di nascondere la polvere sotto al tappeto

La bandiera sul campanile. Ora Frosinone “pesa”

La Asl di Frosinone si è trasformata nei mesi della pandemia. E ora è un ‘caso scuola’ per la Bocconi. Fazzone manda un segnale chiaro sulla sfida per le Comunali di Frosinone. Dalle quali dipenderà molto del futuro. Intanto il M5S diserta le Comunali: spariti del tutto

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright