Matteo Renzi

Regione Lazio e Comune di Roma: l’incrocio della verità

Gasparri rilancia la candidatura di Guido Bertolaso per il Campidoglio, nella Lega si torna a parlare di Giulia Bongiorno. Gli alleati vogliono cercare di limitare lo strapotere dei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che però va avanti. Le variabili Renzi e Calenda e le prossime regionali. Tutto in gioco all’ombra del Cupolone.

2 Condivisioni

Zingaretti sogna il Campidoglio, la Meloni Palazzo Chigi

Le candidature a sindaco di Roma determineranno anche i futuri scenari nazionali. Il Governatore è l’unico che può saldare (parzialmente) l’asse tra Pd e Cinque Stelle. Ma la Raggi non farà passi indietro. La strategia di Giorgia Meloni: vincere con Chiara Colosimo nella Capitale per poi puntare alla leadership del centrodestra. Con lo “scalpo” di Zingaretti.

2 Condivisioni

Lega-FdI da una parte, Pd-5S dall’altra. Assi o polveriere?

A livello nazionale si sta delineando nuovamente un’impostazione maggioritaria. Ma è nei territori che si costruiscono le alleanze, dalla base. In Ciociaria la competizione tra Ruspandini e Ottaviani è ai massimi livelli, mentre tra Democrat e pentastellati c’è solo un silenzio cosmico.

2 Condivisioni

Qui Ciociaria, si fa presto a dire nuovo Ulivo

A livello nazionale Enrico Letta sta accelerando, in provincia di Frosinone Luca Fantini aveva intrapreso il percorso delle alleanze, poi interrotto per la crisi di Governo. Adesso dovrà riannodare i fili del dialogo con Psi, Demos, Italia Viva, Articolo Uno. E cominciare il faccia a faccia con i Cinque Stelle. Ma c’è un problema: la mancata unità interna del partito.

2 Condivisioni