Sanità

La Asl dichiara guerra alle file nei Pronto Soccorso: con i Fast Track

Il Commissario Asl Pulvirenti sta lavorando al “Fast Track” per ridurre i tempi d’attesa nei Pronto Soccorso di Frosinone, con il contributo dei medici di Medicina di Base. Con i quali ha creato oggi un tavolo di confronto permanente. In una riunione imminente la rivoluzione per i Pronto Soccorso e l’Hospice Domiciliare.

Fondi alle Asl ecco quanto, a chi e per cosa

La Regione Lazio investe 155 milioni di euro in 34 interventi per rafforzare il sistema sanitario in previsione del Giubileo 2025, incluse assunzioni e ammodernamento di ospedali e pronto soccorso. Ecco dove vanno i soldi. E per cosa.

L’attrezzatura nuova c’è, i medici non si trovano

Milioni di euro investiti per le attrezzature sanitarie. Ma mancano i medici per usarle. Nel Sud Lazio, esiste una carenza critica di medici specialisti. Nonostante gli sforzi per il reclutamento, la sfida rimane l’attrazione di candidati qualificati

L’importanza di non chiamarsi Coletta

Lo strano caso del dottor Emiliano Coletta. Chiamato in prima linea nei drammatici giorni del Covid insieme ad altri sessanta giovanissimi medici come lui. Il contratto rinnovato di anno in anno. Fino a fine ottobre. Ad uno solo niente rinnovo. È il figlio dell’ex sindaco Damiano Coletta.

Il medico che lavora troppo e la strada che miete ancora vittime

Ci ha dovuto pensare Mattarella a non far multare i primi medici per «troppi straordinari» fatti durante la pandemia. Troppi come i morti lungo la strada regionale 630, la Cassino-Formia: due in un mese nello stesso punto di San Giorgio a Liri. Rispunta lo spartitraffico, ma il Comune preferisce gli autovelox. Se ne discute “A Porte Aperte” con Medicina d’urgenza, Polizia stradale e Regione Lazio.

“A Porte Aperte” con… l’Ottobre Rosa e le Guerriere senz’armi

Mimma si sentiva «un’eroina a mani nude, perché le guerriere le hanno le armi». Barbara ha paura del suo tumore al seno: «Niente più tabù, non nascondiamoci». Marta ce l’ha fatta: «Senza Prevenzione non sarei qui coi capelli lunghi». Non c’è Prevenzione senza Sanità: confronto D’Amato-Savo. In attesa del nuovo Manager della Asl di Frosinone: «Di alto profilo e con voglia di restare».

Nuovi ospedali ma niente medici: Aspat “Noi ci siamo”

La risposta ai Pronto Soccorso affollati. Con le 1.350 Case di Comunità finanziate dal Pnrr. Ma il costo dei materiali è aumentato. E non riusciremo a farne più di 936. Ma poi ci sarà il problema dei medici e degli infermieri. Che non abbiamo. La proposta di collaborazione avanzata da Alessandro Vallone di Aspat

Si fa presto a dire urgente

Si fa presto a dire interventi chirurgici oncologici entro 30 giorni. Lo indicano le linee guida della nostra Sanità. Ma dai numeri dell’Agenas emerge una realtà differente da Regione a Regione. Ed anche il Covid ci ha messo del suo

Aliquò se ne va: è il nuovo Dg dello Spallanzani

Il Direttore Generale della Asl lascia Frosinone. Andrà a dirigere il prestigioso Spallanzani. Anche lui come Pierpaola D’Alessandro (ora direttore vicario al Comune di Roma) e Lorusso (Capo segreteria al Ministero). In 22 anni 16 Dg alla Asl di Frosinone

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright