Antonio Tajani

Forza Italia si allinea a Lega e Fratelli. E diventa ininfluente

Nei momenti topici gli “azzurri” non riescono a smarcarsi. E le parole (ripetute da giorni) di Antonio Tajani sugli scontri di piazza di Roma dimostrano che il partito di Berlusconi non può smarcarsi dagli alleati. Intanto in Ciociaria da mesi non si vede un’azione forte di Claudio Fazzone. E il Partito continua a perdere voti. Dappertutto

Quella classe dirigente di Forza Italia che gli alleati non hanno

La presa di posizione di Silvio Berlusconi fa capire come anche in Ciociaria sono molti gli esponenti di spicco di Lega e Fratelli d’Italia che provengono dalle file “azzurre”. Ma non solo: i risultati del 4 marzo 2018 dicono che Forza Italia è stata protagonista. Poi però Tajani ha tolto il piede dall’acceleratore. E adesso? L’ipotesi congresso e la candidatura a sindaco di Frosinone. Poi si vedrà.

Tajani carica gli “azzurri”: “Nostro contributo fondamentale”

Il coordinatore nazionale ha riunito i vertici di Forza Italia lanciando la volata: “Abbiamo messo in campo la nostra classe dirigente migliore e nel centrodestra saremo decisivi”. La scossa dopo la lettera con la quale Silvio Berlusconi ha rifiutato la perizia psichiatrica. E in Ciociaria riflettori su Alatri e Sora.

Centrodestra, battaglia per la leadership

La provocazione di Vittorio Feltri a Milano, la partita nelle metropoli. Ma anche la sfida a Sora e ad Alatri, dove a guidare la lista della Meloni c’è Antonello Iannarilli. Ma mentre Massimo Ruspandini può concentrarsi solo sul territorio, Nicola Ottaviani deve mantenere equilibri complessi. Adesso però la parola agli elettori.

La leadership azzoppata di Tajani e le manovre di Fazzone

In Forza Italia inizia la stagione delle prese di distanza. Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini sconfessano la linea di Berlusconi sull’accordo con la Lega, Elio Vito continua a “martellare” le strategie di Tajani. E intanto nel Lazio Claudio Fazzone ha condotto il partito esattamente dove voleva lui

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright